5 trucchi che funzionano per cucinare ricette facili e veloci

Scopriamo insieme quali sono i 5 trucchi che funzionano per cucinare ricette facili e veloci, senza stare troppo tempo in cucina e con l’obiettivo primario di portare in tavola pasti equilibrati e ben cucinati.

Diciamo la verità: mangiare sano non è così facile come sembra, perché richiede più organizzazione per cucinare i pasti al momento.

Inoltre implica cucinare abbondanti porzioni di verdura e frutta che a volte non si ha né tempo (né voglia!) di preparare.

Il tempo lo sappiamo manca sempre a tutti: si corre continuamente e dedicare attenzione al cibo che si porta in tavola a volte diventa davvero un compito arduo.

Soprattutto le mamme che lavorano, con una famiglia sulle spalle e la casa da gestire, sanno benissimo quanto sia difficile portare in tavola un menù decente che sia anche gustoso e al contempo sano.

  • La vera sfida infatti è proprio questa: e cioè preparare delle ricette che siano sì veloci ma anche sane ed equilibrate da un punto di vista nutrizionale.
    Specialmente se si hanno dei bambini è bene abituarli sin da piccoli ad alimentarsi in modo corretto.

Ricette facili e veloci: 5 trucchi che funzionano

Sarebbe molto facile altrimenti mangiare pizza o cotolette fritte tutti i giorni: sarebbe velocissimo!
D’altra parte l’offerta dei prodotti cotti e precotti è enorme e molto allettante. Per carità ogni tanto aiutano molto, ma non possono diventare la regola.

Infatti, oltre al risvolto economico negativo, occorre ricordare innanzitutto che molti di questi cibi già pronti e confezionati, detti “processati” e cioè manipolati, subiscono una serie di lavorazioni che prevedono l’aggiunta di additivi e conservanti, sodio e grassi in eccesso che alla fine snaturano il cibo, diventando anche pericolosi per la nostra salute.

  • Come riuscire dunque nella difficile impresa di alimentarsi in modo sano e bilanciato conciliando i ritmi frenetici della vita moderna?

A meno che non abbiate un aiuto fisso in casa, la parola magica è una sola: organizzazione!

Vedrete che con un poco di ordine e di astuzia anche voi riuscirete nell’ardua impresa di portare in tavola pasti sani e bilanciati per tutta la famiglia in un tempo ragionevole!

Ricette facili e veloci: 5 trucchi che funzionano

Ricette facili e veloci: 5 trucchi che funzionano per cucinare meglio e in modo sano

1- Scegliete ricette semplici o semplicissime
Date la precedenza a piatti semplici e di rapida realizzazione, che non prevedono ore di cottura, troppi passaggi o peggio liste infinite di ingredienti.
Lasciate le preparazioni più laboriose per i giorni in cui siete più liberi o semplicemente più ispirati a cucinare, semmai ce ne siano!
Prendete spunto dai tanti siti di ricette e salvatevi sul cellulare le foto delle ricette che più vi interessano, così da averle a mente al momento del bisogno.
A volte basta davvero poco per cucinare piatti sfiziosi in modo veloce.

2- Pianificate la settimana ed organizzate la spesa

Sembra una cosa sciocca, ma pianificare un menù settimanale di massima vi aiuterà tantissimo (stampalo subito QUI).
Studiatelo in modo che accontenti i gusti della famiglia.

Avere a mente ciò mangerete il giorno seguente, vi permetterà di ottimizzare la spesa al supermercato: più avrete le idee chiare e meglio vi muoverete tra gli scaffali, dimezzando i tempi.

Un consiglio: preferite il piccolo supermercato vicino casa, risparmierete tempo e denaro!

Ricette facili e veloci: 5 trucchi che funzionano

3- Fate una bella scorta di cibi surgelati e legumi in scatola

Attenzione: non cibi già cucinati (che sono sempre ricchi di sale e grassi in eccesso), ma cibi al naturale, pronti da cuocere.
I cibi surgelati sono altrettanto buoni e salutari come quelli freschi e saranno pronti in pochi minuti.

Via libera a verdure surgelate di tutti i tipi, contorni al naturale, filetti di pesce, zuppe e vellutate meglio se senza sale.

Fate scorta anche di tonno al naturale, salmone e sgombro in scatola, meglio se al naturale e con basso contenuto di sodio o del tutto privi: vi aiuteranno per preparare gustose insalatone o fantastiche polpette di tonno o favolosi hamburger di salmone .

4- Scegliete ogni tanto pietanze che NON prevedono cottura

Prevedete un paio di volte a settimana dei pasti semplicissimi in cui non dovete nemmeno accendere i fornelli, come ad esempio:

-una cena fredda a base di mozzarella e prosciutto crudo o cotto e insalata
(come ad esempio la mozzarelle ripiene di verdure)

-dei crostini misti con formaggio spalmabile o salse facili per fare delle bruschette
(come ad esempio questa salsa veloce al tonno e formaggio)

-delle bruschette miste da condire a piacere
(come ad esempio bruschette fantasia o le bruschette al pomodoro o la bruschetta con formaggio cremoso)

-dei legumi lessi da condire con il tonno e pomodori
(come ad esempio questa insalata di ceci e pomodori)

-delle insalatone miste di ogni genere
(come ad esempio questa insalatona estiva con tonno e uova)

Ricette facili e veloci: 5 trucchi che funzionano

5- Utilizzate gli elettrodomestici giusti
Per velocizzare la preparazione dei pasti è fondamentale avere alcuni elettrodomestici che in cucina aiutano a ridurre molto (o addirittura dimezzare) i tempi di cottura, cucinando in modo sano e leggero.

Questi fantastici aiutanti sono:

  • il forno a microonde, con cui potete cuocere, riscaldare e decongelare pietanze in una manciata di minuti, anche senza aggiungere grassi
  • la pentola a pressione, che dimezza i tempi di cottura di qualsiasi cibo, compresi i legumi.
  • il frullatore ad immersione, molto comodo per preparare vellutate e passati di verdure in un batter d’occhio (Vai allo Shop)
  • la macchina del pane, che si programma facilmente e sforna pane caldo a vostro piacere.

Tenete questi elettrodomestici il più possibile a portata di mano e pronti all’uso: diventeranno i vostri alleati di fiducia!

Ricette facili e veloci: 5 trucchi che funzionano

Altri consigli utili:

  • Tenete sempre in dispensa gli ingredienti di base come uova, carne macinata, pasta di vari formati, pomodoro, farina, zucchero, parmigiano.
  • Prima di iniziare a cucinare sgomberate il piano lavoro e preparate tutti gli ingredienti che vi servono già puliti e lavati.
  • Se dovete cuocere la pasta in un batter d’occhio mettete a bollire l’acqua già calda e coprite la pentola con un coperchio: bollirà in un batter d’occhio.
  • Conservate gli odori per il soffritto già tritati e pronti all’uso, che potete anche congelare già porzionati in piccoli bicchierini di plastica da caffè. Oppure conservarli nelle vaschette del ghiaccio, scopri come prepararli in questa ricetta.
  • Se comprate della verdura fresca, compratene in abbondanza e cercate di pulirla tutta in una volta.
    Suddividetela poi in piccole porzioni, alcune da congelare altre da tenere in frigorifero.
    Farete un piccolo sacrificio iniziale ma poi vi durerà per molti giorni.
  • Cercate di avvantaggiarvi il più possibile la pulizia e la cottura di verdure e legumi, magari mentre state cucinando per la cena. I legumi potete anche congelarli in comode vaschette.
  • Lessate della quinoa, del cous cous, del farro, dell’orzo, delle uova sode e conservatele ben richiuse in frigorifero, pronte da condire.
  • Regola di base: non buttate mai gli avanzi, seppur piccoli, del giorno prima. Tutto può essere riciclato per nuove ricette inventate al momento e tutto può far comodo nei momenti di panico!
    Ad esempio se avete del pane raffermo, non buttatelo perché potrete riciclarlo con queste gustosissime RICETTE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*