Pizza di pane raffermo ricetta anti spreco

La Pizza di pane raffermo ricetta anti spreco, è una torta salata furba che ha come base del pane secco, che invece di buttarlo viene riciclato per realizzare questa golosa ricetta.

Il risultato è una torta di pane davvero sorprendente per la sua bontà, gustosa ed anche economica.
Il profumo buono di pizza invaderà tutta la casa!

La pizza di pane raffermo poi è più veloce da preparare rispetto alla vera pizza e potete condirla semplicemente con del buon pomodoro e con della mozzarella.

Potete arricchire la vostra pizza di pane aggiungendo dei filetti di alici, olive e capperi o prosciutto crudo.
Non può mancare poi una dose generosa di origano e la vostra cena è pronta.

Vediamo la ricetta.

Pizza di pane raffermo ricetta antispreco

Pizza di pane raffermo

Ingredienti:

  • 300-350 g circa di pane secco
  • qualche cucchiaio di passata di pomodoro La Verace Cirio
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 mozzarella vaccina
  • origano qb
  • sale

Pizza di pane raffermo ricetta antispreco

Preparazione

  1. Per la preparazione della pizza di pane potete utilizzare qualsiasi tipo di pane. Per prima cosa prendete una ciotola e riempitela a metà di acqua, immergete il pane secco per un paio di minuti.
  2. Prendete una teglia o una pirofila da forno da 22-24 cm e ungetene il fondo con olio extravergine di oliva.
  3. Prelevate con le mani dei tocchi di pane e strizzatelo molto bene. Quindi distribuite man mano le briciole ottenute nella pirofila pressando bene.
    Date un primo giro d’olio al pane poi procedete con il condimento.
  4. Cospargete sulla superficie qualche cucchiaio passata di pomodoro arrivando fino ai bordi. Aggiungete origano, un pizzico di sale ed infine la mozzarella a tocchetti. Un bel giro d’olio e via in forno.Infornate la vostra pizza di pane a 200° per circa 30 minuti, fin quando si sarà formata in superficie una bella crosticina.
  5. Buon appetito!Il pane raffermo che inevitabilmente tutti prima o poi si ritrovano in casa, non è affatto da buttare.
    Esso può essere riciclato per realizzare tante ricette, come ad esempio della gustosa Panzanella, o dei Crostini dorati per zuppe e minestre, oppure dei gustosi Crostini al prosciutto o dei fantastici Crostini pizza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*