Home » Perché mangiare i carciofi fa bene
carciofi benefici

Perché mangiare i carciofi fa bene

In questo articolo scoprirete perché mangiare regolarmente i carciofi fa bene all’organismo e vi daremo degli spunti per delle gustose ricette.

I carciofi sono un ortaggio versatile e saporito, originario dell’area mediterranea. Con il loro cuore morbido e le foglie esterne croccanti, possono essere cucinati in molti modi diversi, come fritti, al vapore, in umido o grigliati. Sono anche ricchi di nutrienti come la vitamina C e la fibra. I carciofi sono una deliziosa aggiunta a molte ricette, dalle insalate alle pasta, dalle zuppe ai contorni.

I carciofi sono ricchi di nutrienti benefici che possono aiutare a migliorare la salute. Ecco perchè mangiare i carciofi fa bene:

  • Aiutano a migliorare la digestione: I carciofi contengono inulina, un tipo di fibra solubile che aiuta a migliorare la digestione e a mantenere regolare il transito intestinale.
  • Possono aiutare a ridurre il colesterolo: I carciofi contengono una sostanza chiamata cinarina che può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.
  • Sono ricchi di antiossidanti: I carciofi contengono antiossidanti come la vitamina C e la vitamina E che possono aiutare a proteggere le cellule del corpo dai danni dei radicali liberi.
  • Possono aiutare a prevenire le malattie cardiache: I carciofi contengono sostanze come l’acido caffeico e l’acido clorogenico che possono aiutare a prevenire le malattie cardiache.
  • Possono aiutare a migliorare la salute del fegato: I carciofi contengono sostanze che possono aiutare a proteggere il fegato e a migliorare la sua funzione.
  • Possono aiutare a migliorare la salute delle ossa: I carciofi sono una buona fonte di vitamina K, che aiuta a mantenere la densità ossea e a prevenire le fratture.
  • Possono aiutare a prevenire le infiammazioni: I carciofi contengono composti antiinfiammatori naturali che possono aiutare a prevenire e trattare le infiammazioni.

Ricette a base di carciofi

Ecco alcune delle ricette preferite con i carciofi:

  1. Carciofi alla romana: Pulire i carciofi, tagliare la parte inferiore e le foglie esterne più dure, lasciare solo la parte interna e tenerle immerse in acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. Farcirli con un composto di pane raffermo, aglio, prezzemolo, parmigiano, quindi cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.
  2. Carciofi ripieni: Pulire i carciofi, tagliare la parte inferiore e le foglie esterne più dure, lasciare solo la parte interna. Farcirli con un composto di carne macinata, pane raffermo, uova, formaggio grattugiato e spezie a piacere, quindi cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.
  3. Minestra di carciofi: In una pentola, soffriggere cipolla, aglio e carota in olio d’oliva, aggiungere i carciofi tagliati a cubetti e coprire con brodo di pollo o vegetale. Cuocere per circa 20 minuti, quindi frullare il tutto con un mixer ad immersione. Servire caldo con crostini di pane o parmigiano grattugiato.
  4. Insalata di carciofi: Tagliare i carciofi a fettine sottili, aggiungere cipolla, pomodorini, olive e condire con olio, limone, sale e pepe.
  5. Carciofi fritti: pulire i carciofi, tagliare la parte inferiore e le foglie esterne più dure, lasciare solo la parte interna, tagliare a fette sottili, immergerle in un composto di farina, acqua e un uovo, friggerli in olio bollente fino a doratura.

Provate anche queste gustose ricette:

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” sulla nostra pagina Facebook

e seguici sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE