Home » Carciofi in pentola al profumo di limone

Carciofi in pentola al profumo di limone

carciofi in pentola al profumo di limone sono un gustoso contorno dove i carciofi vengono cotti lentamente in un tegame e resi profumati grazie all’aggiunta del limone.

I carciofi sono degli ortaggi tipici della zona mediterranea reperibili nella stagione autunnale fino a primavera, dove fra i mesi di marzo e aprile sono in piena produzione.

Hanno molte proprietà benefiche per l’organismo: contengono vitamine, sali minerali e sono ricchi di ferro, a seconda della varietà sono più o meno amari. Quelli “giovani” e teneri sono ottimi crudi in pinzimonio o in insalata (come in questa ricetta)

I carciofi si cucinano in molti modi: fritti, trifolati, lessi. Per esaltarne il gusto provate a cucinarli in pentola come in questa ricetta, poche calorie e tanto gusto!

Carciofi in pentola al profumo di limone

Carciofi in pentola al profumo di limone

4 su 1 voto
Ricetta di Ricette al Volo Portata: Contorni e salseCucina: ItalianaDifficoltà: Facile
Dosi per

4

persone
Tempo di preparazione

15

minuti
Tempo di cottura

20

minuti

carciofi in pentola al profumo di limone sono un gustoso contorno dove i carciofi vengono cotti lentamente in un tegame e resi profumati grazie all’aggiunta del limone.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 7 carciofi del tipo romanesco (cimarolo)

  • 1 limone bio

  • 1 ciuffetto di prezzemolo

  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

  • 1 spicchio d’aglio (meglio se fresco)

  • sale e pepe

  • foglie di menta

  • 1/2 bicchiere di vino bianco

  • acqua qb

Preparazione

  • Per prima cosa preparate un recipiente con dell’acqua e il succo di mezzo limone: vi servirà per immergere subito i carciofi una volta tagliati e non farli annerire, dato che ossidano molto velocemente.
  • Quindi procedete con la pulizia dei carciofi: togliete le foglie esterne più dure fin quando sentite che diventano più tenere e chiare.
  • Tagliate la parte inferiore del gambo, mantenendo invece la parte appena sotto al fiore. Il gambo è molto saporito, potete aggiungerlo nella pentola insieme ai carciofi oppure utilizzarlo per un risotto o della pasta.
  • Una volta puliti e lavati, sistemate i carciofi in un tegame dai bordi alti, aprendoli leggermente con le mani e inserite al loro interno: un pezzetto d’aglio (se gradito), mezza fettina di limone, del prezzemolo tritato e menta fresca, sale, pepe e un bel giro d’olio d’oliva.
  • Sul fondo del tegame aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e mezzo di acqua.
  • Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti.

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo

Carciofi in pentola al profumo di limone

Se vi è piaciuta la ricetta di questi carciofi in pentola, scoprite anche la ricetta di questo fantastico primo piatto a base di carciofi: Trofie con carciofi e salsiccia!

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE