Home » Risotto allo zafferano
Risotto-allo-zafferano

Risotto allo zafferano

Il risotto allo zafferano è un piatto classico della cucina italiana, diffuso in tutto il paese. È un primo piatto cremoso e saporito, che si prepara con riso, zafferano, brodo e altri ingredienti a piacere, come cipolla, vino bianco, burro e formaggio.

La storia del risotto allo zafferano è antica e affascinante. I primi riferimenti a questo piatto risalgono al Medioevo, quando lo zafferano era un ingrediente prezioso e costoso. Nel corso dei secoli, il risotto allo zafferano è diventato sempre più popolare, fino a diventare uno dei piatti più iconici della cucina italiana.

La preparazione del risotto allo zafferano è relativamente semplice, ma richiede attenzione e cura. Il primo passo è preparare il brodo vegetale, che deve essere caldo e pronto per essere aggiunto al risotto durante la cottura. In una padella, si fa appassire la cipolla tritata, poi si aggiunge il riso e lo si tosta per qualche minuto. Si sfuma con un goccio di vino bianco, poi si aggiunge lo zafferano sciolto in un po’ di brodo. Si continua la cottura, aggiungendo il brodo poco alla volta, fino a quando il riso è cotto al dente.

Alla fine della cottura, si manteca il risotto con burro e formaggio. Il risotto allo zafferano può essere servito caldo, come piatto unico o come primo piatto.

Il risotto allo zafferano è un primo piatto di facile preparazione che piace molto ai bambini, che lo chiamano “riso giallo”, grazie alla presenza dello zafferano.

Da non confondere con il risotto alla milanese, che invece si prepara con il midollo di bue o di manzo, poi servito a parte.

Si gusta semplicemente con l’aggiunta di burro e parmigiano, oppure come base per risotti più ricchi con i funghi e la salsiccia.

Vediamo subito la ricetta.

Risotto allo zafferano

Ricetta di Ricette al Volo
5.0 su 1 voto
Portata: Primi piattiCucina: ItalianaDifficoltà: Facile
Dosi per

4

persone
Tempo di preparazione

10

minuti
Tempo di cottura

15

minuti

Il risotto allo zafferano è un primo piatto di facile preparazione che piace molto ai bambini, che lo chiamano “riso giallo”, grazie alla presenza dello zafferano.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 40 g di burro (più 20 g per la mantecatura)

  • 1/2 cipolla bianca tagliata fine

  • 400 g di riso carnaroli (o altro tipo sempre per risotti)

  • 1 l di brodo vegetale

  • 1 bustina di zafferano in polvere

  • 3 cucchiai circa di Grana Padano grattugiato

  • un goccio di vino bianco secco per sfumare

Preparazione

  • Per prima cosa preparate il brodo vegetale, con verdure come sedano carota e cipolla. Oppure con del dado vegetale.
  • In una pentola a parte fate rosolare il burro con la cipolla tritata molto finemente; fatela soffriggere delicatamente e appena sarà dorata unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto, maneggiandolo con un mestolo di legno.
  • Aggiungete un goccio di vino bianco e fate sfumare. Questa operazione è per facoltativa.
  • Cominciate ad aggiungere il brodo poco alla volta e mescolate di tanto in tanto fino a farlo assorbire, quindi aggiungete altro brodo fino ad arrivare ad una cottura del riso al dente.
  • A questo punto sciogliete lo zafferano in polvere in un mestolo di brodo vegetale e aggiungetelo al riso mescolando bene, aggiustate di sale se occorre.
  • Ora spegnete il fuoco ed aggiungete 4/5 cucchiai di parmigiano grattugiato, una noce di burro, mescolate bene e fate mantecare il riso per 2 minuti con il coperchio. Attenzione a non farlo scuocere.
  • Servite il risotto ben caldo. Buon appetito!

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo

Risotto-allo-zafferano
Risotto-allo-zafferano

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” sulla nostra pagina Facebook

e seguici sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE