Home » Come fare un ottimo brodo di carne
brodo di carne

Come fare un ottimo brodo di carne

Come si prepara un ottimo brodo di carne? E’ molto semplice preparare un buon brodo: bisogna innanzitutto scegliere della buona carne, possibilmente magra, aggiungere un osso che conferisce molto sapore e farlo bollire a lungo. 

Otterrete così un ottimo brodo nutriente e corroborante, pronto per essere gustato con dei tortellini, o dei tagliolini, dei passatelli o della semplice pastina all’uovo. E tutta la famiglia sarà accontentata.

Il brodo di carne infatti è uno di quei piatti della tradizione che sa di casa, di calore, di buona cucina, di amore. Il profumo del brodo che inonda la casa è uno di quei ricordi della nostra infanzia che ci fa subito stare bene e ci mette appetito.

Il brodo di carne è quasi una medicina magica, un delizioso piatto che si gradisce anche quando si sta poco bene.

Trucchi per ottenere un buon brodo di carne

Come dicevamo prima, per ottenere un ottimo brodo di carne dovete partire ovviamente dalla materia prima, la carne: sceglietela di buona qualità, meglio se da allevamenti biologici e possibilmente magra.

Di solito si utilizzano il biancostato di manzo, polpa di spalla, punta di petto e ossi misti di manzo e vitello, che danno molto sapore.

Per fare il brodo misto potete utilizzare anche pezzi del pollo o della gallina, ben pulita. Anche se questa è un po’ più grassa per via della pelle.

Ad esempio per il brodo del pranzo di Natale, la tradizione vuole che sia fatto con carne mista di manzo e cappone. Il cappone è un pollo di sesso maschile, che è stato castrato prima del raggiungimento della maturità sessuale per raggiungere maggiore peso e conferire morbidezza della carne. 

Come fare un ottimo brodo di carne

Procedimento per ottenere un buon brodo di carne

La carne dapprima si sciacqua e si pulisce da eventuali ossicini.

  • Il segreto per ottenere un buon brodo è quello di partire con acqua fredda: cioè si mette la carne in pentola insieme a sedano, carote, una cipolla steccata con chiodi di garofano, 1 foglia di alloro e sale e si ricopre tutto con acqua fredda. Così facendo la carne viene sfruttata bene, perché rilascerà  al brodo tutte le proteine e  i principi nutritivi. Quindi si lascia cuocere per circa 2 ore a fuoco medio basso e altri 40 minuti a fuoco molto basso. Il brodo dovrebbe ridursi di circa la metà. Durante la cottura l’acqua si insaporisce e si impreziosisce di nutrienti.

Una volta pronto, il brodo si filtra con un colino o con un canovaccio di cotone pulitissimo o con la garza, il primo metodo consiste nel filtrare più volte il brodo attraverso una stamina o mussola da cucina (tessuto di cotone con trama finissima).

L’altro metodo per sgrassare il brodo consiste nel mettere il brodo nel frigo per una notte, in modo che il giorno seguente si solidifichi il grasso in superficie, per poi rimuoverlo facilmente con una schiumarola.

Per renderlo limpido filtratelo nuovamente con un semplice colino.

Vediamo subito gli ingredienti necessari per preparare il brodo di carne.

Come fare un ottimo brodo di carneCome fare un ottimo brodo di carne

Come fare un ottimo brodo di carne

3 su 25 voti
Ricetta di Ricette al Volo Portata: Primi piattiCucina: ItalianaDifficoltà: Facile
Dosi per

5

persone
Tempo di Preparazione

15

minuti
Tempo di Cottura

2

ore 

Come si prepara un ottimo brodo di carne? E’ molto semplice preparare un buon brodo: bisogna innanzitutto scegliere dell’ottima carne, aggiungere un osso e farlo bollire per almeno due ore.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 500 g 500 di carne di manzo (polpa magra, muscolo, spalla)

  • 1 1 osso – meglio se con midollo

  • 1/4 1/4 di pollo ruspante

  • 1 1 cipolla media bionda

  • 2 2 carote

  • 1 1 bella costa di sedano

  • 1 1 rametto di prezzemolo

  • 1 1 chiodo di garofano

  • 2 2 foglie di alloro

  • 2 2 pomodorini maturi

  • 1 1 presa di sale grosso

  • qualche grano di pepe nero

  • 4 lt 4 di acqua circa

Preparazione

  • Lavate la carne eliminando eventuali ossicini o parti grasse, poi tamponatela su carta assorbente. Trasferitela in una pentola dai bordi alti molto capiente insieme a tutti gli aromi ben lavati.
  • Ricoprite il tutto con abbondante acqua fredda, riempiendo la pentola fino all’orlo. Coprite con un coperchio e portate il brodo a bollore, vedrete che man mano che il brodo cuoce formerà della schiuma che dovrete eliminare con una schiumarola.
  • Lasciate sobbollire il brodo per almeno due ore, con il coperchio, a fuoco molto basso. Vedrete che l’acqua si ridurrà molto. Trascorso il tempo spegnete il fuoco e lasciatelo a riposare per almeno mezz’ora sempre con il coperchio.
  • Dopodiché dovrete filtrare e sgrassare il brodo con il metodo che abbiamo spiegato sopra. Filtrare il brodo con un colino premendo le verdure per estrarre il massimo del brodo. Conservatelo in frigorifero in barattoli di vetro oppure congelatelo.
  • Con la carne lessa potete fare degli ottimi secondi e spezzatini ripassati in padella. Oppure gustarla con dell’ottimo olio extravergine di oliva e dei sottaceti, magari fatti in casa!

Note

  • Una volta filtrato, sgrassato e raffreddato potete conservare il brodo in frigo, chiuso in barattoli di vetro. Potete anche congelarlo e utilizzare quando ne avete bisogno.

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo

Se invece preferite fare un buon brodo vegetale provate questa ricetta:

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook 

e seguici QUI sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE

Visita lo SHOP