Zuppa di verdure con pasta

La Zuppa di verdure con pasta è una minestra facile e gustosa preparata con delle verdure miste invernali che abbiamo in casa.

Una sorta di minestrone ricco a cui aggiungiamo anche della pasta.

Si tratta di una ricetta sostanziosa e confortevole che ci riscalda nelle giornate fredde e piovose.

Gli amanti delle zuppe e delle minestre converranno su quanto sia piacevole assaporare una bella ciotola di zuppa fumante alla sera, dopo una giornata lavorativa faticosa o trascorsa fuori casa per altri motivi.

Sembra che le zuppe e le minestre in questi casi abbiano quasi un potere magico: ti rimettono in sesto, ti accolgono come un caldo abbraccio!

La Zuppa di verdure con la pasta si prepara velocemente senza fare soffritti e le verdure si mettono tutte insieme, stufandole lentamente per un risultato leggero e sano.

Potete prepararla in largo anticipo e conservarla in frigorifero per un paio di giorni e riscaldarla al momento di mangiarla, aggiungendo la pasta.

Vediamo subito come preparare questo gustoso piatto.

Zuppa di verdure con pasta Zuppa di verdure con pasta

Ingredienti

  • 2 patate a cubetti
  • mezza cipolla bionda
  • mezza costa di sedano
  • 2 carote
  • una manciata di funghi champignons già affettati
  • una manciata di verdura mista a scelta tra spinaci, bieta, verza, catalogna, cavolo nero (Potete benissimo utilizzare le verdure miste che trovate nelle buste già lavate e pulite)
  • 2 cucchiaini rasi di dado vegetale
  • un cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 600-700 ml di acqua
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pepe a piacere
  • 4 cucchiai di pasta per minestra

Zuppa di verdure con pasta

Preparazione

  1. Per preparare la zuppa di verdure dovrete innanzitutto pulire e lavare tutte le verdure e ridurle in cubetti o fettine come preferite.
  2. Una volta che avete tutte le verdure ben lavate e pulite (questa è la fase più lunga) prendete un tegame e aggiungete: la cipolla affettata fine, le carote e il sedano affettati, e le patate a cubetti.
  3. Aggiungete mezzo litro di acqua fredda, un cucchiaino di dado granulare vegetale, 2-3 cucchiai di olio e fate stufare il tutto con un coperchio per circa 15 minuti.
  4. A questo punto dovete aggiungere le altre verdure: i funghi, ben puliti dal terriccio, e il misto di verdure a foglia che avete deciso di utilizzare e il concentrato di pomodoro che darà un po’ di colore alla vostra zuppa.
  5. Se necessario aggiungete un altro bicchiere di acqua (questa volta calda), aggiustate di sale e fate cuocere la zuppa per altri 20 minuti circa.
  6. Adesso è il momento di aggiungere anche la pasta che dovrà cuocere per il tempo necessario.
  7. Spegnete la zuppa e servitela nelle apposite ciotole. A piacere potete aggiungere del pepe nero o formaggio grattugiato.

Consiglio: Alla zuppa potete aggiungere della pasta spezzettata che può essere pasta all’uovo oppure la pasta per minestre come i ditalini o degli spaghetti.  Oppure potete riciclare dei piccoli avanzi di pasta che tutti abbiamo in casa.
In questo caso riduceteli in piccoli pezzi e aggiungeteli alla vostra zuppa.

Se amate le zuppe non perdetevi anche la ricetta della Zuppa di ceci verza e zucca!

Oppure guardate la nostra raccolta di zuppe e minestre.

Zuppa di verdure con pasta