Tortini rustici di patate e cipolla

I Tortini rustici di patate e cipolla sono degli squisiti sformati di patate che potete servire o come antipasto o come accompagnamento ad un secondo piatto di carne o pesce.

Sono molto sfiziosi, leggeri e delicatamente aromatizzati con i semi di finocchio. Inoltre non vanno ripassati in forno, cosa che li rende anche veloci da preparare.

Le dosi sono per circa 5-6 tortini che vanno cotti in forno, se volete fare più porzioni singole. Altrimenti potete realizzare direttamente un unico tortino in una teglia rotonda.

Vediamo subito la ricetta.

Tortini rustici di patate e cipolla

Ingredienti

  • 600 gr di patate
  • un cucchiaino di semi di finocchio
  • 1 cipolla bionda media
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

Tortini rustici di patate e cipolla

 

Preparazione

  1. Per preparare i Tortini rustici di patate e cipolla dovete per prima cosa lessare le patate.
  2. Quindi lavate le patate e fatele lessare con tutta la buccia per circa mezz’ora in una pentola piena di acqua.
  3. Una volta cotte (basta infilarle con i rebbi di una forchetta) scolate le patate, eliminate la buccia e tagliatele a pezzettini piccoli.
  4. In una padella versate 6 cucchiai di olio e la cipolla tagliata a spicchi sottilissimi, fate appassire a fiamma bassa per circa 10 minuti, girando ogni tanto. Non dovrebbe soffriggere, se necessario unite un cucchiaio di acqua.
  5. Poi aggiungete le patate ed insaporite con sale, pepe e una presa di semi di finocchio.
  6. Fate cuocere girando spesso per circa 10/15 minuti.
  7. Con l’aiuto di uno stampino per muffin date la forma al tortino: riempite la formina con le patate e compattatele premendo con un cucchiaio.
  8. Infine capovolgete la formina sul piatto ed eliminate la formina, riutilizzate la stessa per creare gli altri tortini.

In alternativa provate anche questa ricetta sempre a base di patate: Patate pasticciate al forno idea salva cena

 

Tortini rustici di patate e cipolla