Patate pasticciate al forno idea salva cena

Le patate pasticciate al forno sono un contorno o piatto unico semplicissimo e molto gustoso a base di patate lesse, mozzarella, cubetti di prosciutto cotto.

E’ un’idea furba per riciclare piccoli avanzi di frigorifero, come pezzetti di formaggio o di salumi (prosciutto cotto o crudo, speck o pancetta) che inevitabilmente si accumulano sempre.

Sono una ricetta salva cena veloce e poco impegnativa e anche i bambini apprezzeranno questo piatto succulento che dal forno emana profumo di buono!

Ingredienti patate pasticciate:

  • 4-5 patate a pasta gialla o rosse
  • 1 mozzarella vaccina
  • una confezione di cubetti di prosciutto cotto
  • 2 pomodori maturi
  • maggiorana o altre spezie fresche (va bene anche l’origano)
  • sale, pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • parmigiano grattugiato o altro formaggio che avete in frigorifero

Preparazione

  1. Le patate pasticciate sono semplicissime da preparare. Per prima cosa sbucciate le patate e lavatele bene.
  2. Tagliatele a metà e fatele cuocere in acqua bollente per circa 10-12 minuti da quando l’acqua bolle.
    In alternativa cuocetele al microonde per 10 minuti. Non si devono cuocere del tutto, ma dovrebbero rimanere sode per essere poi tagliate a fettine. Completeranno la cottura in forno.
  3. Una volta pronte le patate, scolatele ed affettatele.
  4. Ungete una pirofila da forno con dell’olio e sistemate sul fondo uno strato di patate a fette.
  5. Adesso disponete sopra tutti gli altri ingredienti: i cubetti di prosciutto cotto, il pomodoro a fette, la mozzarella a tocchetti, le erbe aromatiche.
  6. Aggiungete un pizzico di sale e pepe, un bel giro d’olio e via in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti circa.Si deve comunque formare la crosticina in superficie.

    Buon appetito!

    Per altri piatti facili e veloci da preparare con le patate, guardate qui tutte le nostre ricette a base di patate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*