Home » Calamari ripieni cotti al forno

Calamari ripieni cotti al forno

I calamari ripieni cotti al forno sono un secondo di pesce facile e molto gustoso. Il ripieno dei calamari è a base di pangrattato, una manciata di gamberetti, mollica di pane e aromi. La cottura in forno li rende appetitosi e ricchi

I calamari ripieni al forno sono un secondo piatto facile ideale per una cena di pesce, da accompagnare a un bel piatto di verdure. Vediamo subito come realizzare questa gustosa ricetta di pesce.

In alternativa provate anche questo gustoso secondo di pesce:

Anelli di totano al forno impanati

Inzimino di calamari ricetta toscana

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.

Calamari ripieni cotti al forno

5 su 1 voto
Ricetta di Ricette al Volo Portata: Ricette con pesceCucina: ItalianaDifficoltà: Facile
Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Dosi per

4

persone
Tempo di preparazione

15

minuti
Tempo di cottura

25

minuti

I calamari ripieni cotti al forno sono un secondo di pesce facile e molto gustoso. Il ripieno dei calamari è a base di pangrattato, una manciata di gamberetti, mollica di pane e aromi. La cottura in forno li rende appetitosi e ricchi.

Ingredienti

  • 4 calamari

  • 50 g di gamberetti sgusciati

  • prezzemolo tritato un cucchiaio

  • 1/2 spicchio d’aglio

  • 2-3 cucchiai di mollica di pane fresco

  • olio

  • sale

  • pepe

  • 1 pizzico di buccia di limone grattugiata

Preparazione

  • Pulite i calamari, tirando leggermente la testa per eliminare le interiora e la conchiglia trasparente. In mezzo ai tentacoli con le forbici eliminate il becco che fuoriesce ed eliminate gli occhi. Sciacquateli sotto l’acqua corrente e tamponateli.
  • In una ciotola preparate il ripieno. Ammollate in acqua la mollica di pane, strizzatela e conditela con il prezzemolo, l’aglio tritato, sale e pepe. 
  • Tritate grossolanamente i gamberetti e uniteli al composto di pane.
  • Aggiungete un filo d’olio e mescolate. Adesso riempite ogni calamaro con il composto ottenuto.
  • Richiudete la sacca con uno stecchino di legno, infilando anche parte dei tentacoli, ma lasciandoli fuoriuscire.
  • Infine rotolate delicatamente i calamari nel pangrattato, disponeteli su una teglia e cospargeteli di olio.
  • Infornateli a 180° per circa 20-25 minuti.

Hai fatto questa ricetta? Facci vedere!

Tagga @ricette_al_volo su Instagram usa l’hashtag #ricettealvolo