Biscotti light con semi di chia

I biscotti light con semi di chia sono dei fantastici biscotti sani e genuini, con un solo uovo e con tanti semi di chia e semi di lino.
Sono light perché la quantità di zucchero e di grassi nella ricetta è minima, mentre abbondano i semini e l’avena.
Sono degli ottimi biscotti croccanti e gustosi, ideali come snack spezza-fame da portare comodamente in ufficio o a scuola. Una ricetta facilissima da preparare in pochissimo tempo!
In questo caso sono cotti nel forno a microonde con la funzione Crisp, ma potete benissimo cuocerli in forno normale statico a 180°.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di farina di farro, 1 di farina integrale
  • 1 bicchiere e mezzo circa di avena sminuzzata
  • 5 cucchiaini di semi di chia
  • 2 cucchiaini di semi di lino
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  • mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo intero
  • 50 ml di olio di semi
  • 2/3 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione

  1. Preparare i biscotti light con semi di chia è veramente molto semplice. Per prima cosa sminuzzate i fiocchi di avena, inserendoli nel mixer e frullandoli per qualche secondo. L’avena è reperibile anche già sminuzzata o addirittura macinata o come crusca: va bene in entrambi i modi.
  2. In una ciotola unite i semini, le farine e le polveri compreso il lievito, il sale e lo zucchero. Per la quantità di zucchero regolatevi a seconda se li volete più o meno dolci: sono sufficienti anche due soli cucchiai.
  3. Mescolate il tutto con un cucchiaio e in ultimo aggiungete l’uovo e l’olio. Adesso impastate il composto con le mani formando una palla.
  4. Prelevate una piccola noce di composto e formate una piccola pallina, schiacciatela tra le mani formando una sorta di piccolo disco.
    Disponete man mano i biscotti sul piatto Crisp, infornate nel microonde con funzione Crisp per 5-6 minuti.
  5. In alternativa, cuoceteli tranquillamente nel forno statico a 180° per 10-15 minuti al massimo.
  6. Al suono del timer spegnete il forno e lasciateli dentro senza aprire lo sportello per qualche minuto. Una volta che si saranno raffreddati del tutto diventeranno croccanti.
    Si conservano bene per tre-quattro giorni chiusi ermeticamente.


I semi di chia sono dei piccoli semini scuri originari del sud America e attualmente sono considerati una sorta di superfood per le loro proprietà benefiche: sono una ricca fonte di acidi grassi omega-3, oltre a contenere calcio, potassio, ferro, vitamina C, A, E e B6.
Potrete inserire i semi di chia nella vostra dieta quotidiana cercando di consumarne due-tre cucchiaini al giorno.
Ad esempio potete aggiungerli allo yogurt, ad una vellutata, al gelato, alla macedonia o al porridge, o semplicemente ad un frullato di frutta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*