Risotto al limone ricetta facile e leggera

Il Risotto al limone ricetta facile e leggera, è un primo piatto di semplice preparazione e dal gusto squisitamente agrumato e leggermente aspro che vi conquisterà.

Se amate i piatti a base di limone questo risotto, dalla preparazione molto facile, allora fa per voi. E’ molto gustoso e richiede davvero pochissimi ingredienti.

Ovviamente l’ingrediente che non può mancare è il limone e meglio se non trattato poiché oltre al succo nella ricetta si utilizza anche la buccia grattugiata.

Passiamo subito alla ricetta!

Risotto al limone ricetta facile e leggera

Ingredienti

  • 320 g di riso
  • 20 g di burro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • un quarto di cipolla bionda
  • il succo di un limone
  • 800 ml circa di brodo vegetale
  • 2-3 cucchiai di formaggio grana grattugiato
  • sale qb

 

 

Preparazione

  1. Come prima cosa preparate il brodo vegetale.
  2. Mettete a bollire l’acqua in un pentolino ed aggiungetevi due cucchiaini di dado granulare vegetale (se volete prepararlo in casa guardate questa ricetta). Coprite con un coperchio e portate a ebollizione, poi spegnete.
  3. Poi lavate il limone e grattugiatene la buccia, senza prendere anche la parte bianca che è amara. Poi spremetene il succo e tenete da parte.
  4. Ora tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire in una pentola (dove poi farete il risotto), insieme al burro e all’olio.
  5. Dopodiché gettate il riso e fatelo tostare leggermente.
  6. Detto ciò quando il riso sarà diventato quasi trasparente, bagnatelo con un mestolo di brodo e maneggiatelo con un cucchiaio di legno.
  7. Quando il brodo si assorbirà aggiungetene altro e andate avanti così fino a cottura del riso. Circa a metà cottura aggiungete il succo del limone.
  8. Quando il riso risulterà quasi cotto, spegnete il fuoco, aggiungete la buccia del limone e il formaggio grana grattugiato.
  9. Fatelo mantecare per qualche minuto e servite subito!

 

Perché fare la tostatura del riso?
La tostatura del riso si fa per circa 2-3 minuti, mescolando continuamente il riso nell’olio caldo, fin quando vedete che i chicchi diventano leggermente trasparenti.
La tostatura del riso permette di preservare la compattezza del chicco durante la cottura: è questa operazione che differenzia un risotto da un riso bollito aggiunto di condimento.

 

Scopri anche altre ricette di RISOTTI