pomodori secchi

Paté di pomodori secchi Ricetta facile

Il paté di pomodori secchi è una gustosa salsa a base di pomodori secchi ed aromi, dal sapore intenso e saporito. Si gusta spalmato sulle tartine, sulle bruschette o per accompagnare della verdura o della carne bianca.

Il paté di pomodori secchi è facilissimo da realizzare, si può anche preparare in anticipo e conservare in frigorifero ben ricoperto da olio extravergine.

Vediamo la ricetta.

Patè di pomodori secchi

Paté di pomodori secchi

Ingredienti

  • 200 g di pomodori secchi
  • 100 g di capperi
  • 10 foglie di basilico
  • mezzo spicchio d’aglio
  • olio evo qb
  • 1 bicchiere di aceto bianco

Patè di pomodori secchi

Preparazione

  1. Mettete a bagno i pomodori secchi in una soluzione di acqua e aceto (1,5 litri di acqua per un bicchiere di aceto bianco) per circa 3 ore in modo che perdano il loro sale in eccesso e si ammorbidiscano.
  2. Lavate anche i capperi sotto l’acqua corrente per togliere il sale.
  3. Sciacquate i pomodori ed asciugateli con della carta assorbente.
  4. Quindi trasferiteli nel mixer, aggiungete l’aglio, il basilico e i capperi, irrorate con l’olio e frullate fino ad ottenere una salsina piuttosto densa.
  5. Il paté di pomodori secchi è pronto. Va conservato per 3-4 giorni in frigorifero in barattoli di vetro con l’olio che deve sempre ricoprirli.

    E’ ottimo per farcire delle tartine, o da aggiungere alla carne bianca o per accompagnare delle verdure lesse. Per un paté espresso potete utilizzare anche i pomodori secchi sott’olio già pronti.Guardate anche la ricetta dei pomodori arrostiti al forno! Un contorno succulento e saporito.

Patè di pomodori secchi