Minestrone di verdure della nonna

Il minestrone di verdure della nonna è un piatto tradizionale a base di verdure dell’orto e legumi. Un piatto povero che le nostre nonne preparavano spesso con i prodotti dell’orto.

Ci sono molte versioni del minestrone, anche a seconda della stagione in cui si prepara. In inverno ad esempio per il vostro minestrone utilizzate anche cavolfiori e verza, cavolo nero.  In estate sbizzarritevi con la moltitudine di verdure fresche.

E’ una ricetta che richiede pazienza e tempo per prepararla. Ma il risultato è così buono e confortevole che ogni tanto si può fare! Un bel piatto di minestrone ritempra il corpo e fornisce all’organismo tante le vitamine e sali minerali.

Nella preparazione potreste farvi aiutare dai vostri bambini nel tagliuzzare o pulire le varie verdure. Successivamente, se ne preparate in grandi quantità, potrete comodamente suddividerlo nei sacchetti appositi e congelarlo.

Vediamo subito la ricetta.

Minestrone di verdure della nonna

Minestrone di verdure della nonna

Ingredienti

  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 3 patate
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla media (bionda)
  • mezzo spicchio di aglio tritato finissimo (facoltativo)
  • prezzemolo tritato
  • 200 g circa di bieta
  • 200 g di fagiolini piattoni
  • 100 g di fagioli cannellini già lessati
  • un barattolo di polpa di pomodoro
  • sale
  • pepe
  • olio 4-5 cucchiai
  • un dado vegetale
  • acqua

Minestrone di verdure della nonna

Preparazione

  1. Lavate e mondate tutte le verdure.
  2. Tritate la cipolla finemente e mettetela in una casseruola capiente insieme a 4-5 cucchiai di olio.
  3. Unite il prezzemolo e l’aglio tritato finissimo e fate insaporire per 5 minuti.
  4. Poi aggiungete al soffritto le carote e il sedano a piccoli tocchetti, unite sale e pepe e lasciate insaporire per altri 5 minuti a fiamma bassa.
  5. Dopodiché unite le patate e i fagiolini piattoni, sempre ridotti a pezzettini. Mescolate e lasciate insaporire.
  6. Per ultimo aggiungete le foglie di bieta (o spinaci) tagliate a striscioline e le zucchine a cubetti.
  7. Adesso aggiungete il barattolo di pomodoro e l’acqua, considerando che il livello dell’acqua deve stare di due dita sopra le verdure.
  8. Unite infine il dado vegetale e lasciate cuocere il minestrone a fiamma dolce, lasciando appena sobbollire per un’ora e 30 minuti circa.
  9. A questo punto aggiungete i fagioli cannellini in scatola (scolati) e fate bollire il minestrone per altri 10 minuti.
  10. Il piatto è pronto.
  11. Servite il vostro buon minestrone ben caldo con una bella manciata di parmigiano grattugiato e un filo d’olio a crudo.

  Minestrone di verdure della nonna

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.