Linguine allo scoglio: la pasta con il sapore del mare

Le linguine allo scoglio (o spaghetti allo scoglio) sono un gustoso primo piatto di pesce tipico della cucina mediterranea. Simile agli spaghetti ai frutti di mare, le linguine allo scoglio sono un classico piatto che troviamo in tutti i ristoranti di pesce, dove ognuno propone la sua personale versione!

Si tratta di un piatto di pasta ricco di pesce (cozze, vongole, calamari, gamberi) che racchiude tutto il sapore e i profumi del mare. Una ricetta saporita e tutto sommato facile e genuina, che richiede solo alcuni minuti in più per la pulizia delle varie qualità di pesce utilizzate.

La cosa fondamentale per la riuscita perfetta delle linguine allo scoglio è la materia prima, pomodorini saporiti, olio extravergine di qualità,  pesce freschissimo e pasta che tiene bene la cottura!

Vediamo subito tutti i passaggi per preparare questo prelibato piatto.

Linguine allo scoglio

Ingredienti

  • 400 g di linguine (o spaghetti)
  • 1 kg di cozze
  • 1 kg di vongole (meglio le vaeraci)
  • circa 300 g di gamberi (o mazzancolle)
  • circa 300 g di calamari
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva abbondante
  • una manciata di pomodorini maturi
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • due spicchi di aglio
  • peperoncino

Linguine allo scoglio

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a bagno le vongole in acqua salata, dove dovranno rimanere per almeno un’ora.

  2. Intanto pulite le cozze eliminando la barbetta che fuoriesce. Una volta che i frutti di mare sono puliti e spurgati, trasferiteli in un’ampia padella e fatele aprire a fuoco vivo circa 5 minuti. Coprite con un coperchio.

  3. Una volta che i molluschi sono aperti sgusciatene la metà. Filtrate l’acqua fuoriuscita che servirà per insaporire il sugo.

  4. Pulite e tagliate i calamari e gamberi.

  5. Prendete la padella, versatevi abbondante olio di oliva, due spicchi di aglio sbucciato, un pezzetto di peperoncino, un cucchiaio di prezzemolo tritato, e i pomodorini tagliati a metà.

  6. Fate soffriggere il tutto eliminate l’aglio. Quindi aggiungete i calamari, i gamberi e fate cuocere con il coperchio per circa 10 minuti.

  7. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare. Dopodiché unite i molluschi sgusciati e un poco di acqua filtrata.

  8. Coprite con il coperchio e fate cuocere il sugo per altri 5-7 minuti.

  9. Intanto mettete a bollire l’acqua della pasta. A bollore gettate le linguine. Scolatele belle al dente e fate finire la cottura nella padella con il sugo di pesce a fuoco vivace. Così facendo la pasta si insaporirà bene.

  10. Unite ancora un filo d’olio, prezzemolo e fate mantecare.

  11. Servite le linguine allo scoglio aggiungendo i frutti di mare con i gusci che avevate tenuto da parte.

Se amate il pesce scoprite anche la ricetta dell’insalata di mare:

Insalata di mare ricetta semplice

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.