Home » Finta pizza di pane raffermo ricetta antispreco

Finta pizza di pane raffermo ricetta antispreco

La finta pizza di pane raffermo è una gustosa ricetta del riciclo ideale per riutilizzare il pane secco avanzato.

Il pane viene prima ammorbidito in acqua, poi condito con il classico condimento della pizza margherita: e cioè con pomodoro, mozzarella e basilico. Poi la finta pizza si cuoce in forno come una normale pizza.

Ovviamente potete farcirla come più vi piace e gustarla sia calda che fredda.

Il pane raffermo non si butta perché può essere riciclato per realizzare tante ricette, come ad esempio:

Vediamo subito come realizzare questa gustosa ricetta.

Finta pizza di pane raffermo

Finta pizza di pane raffermo ricetta antispreco

5 su 1 voto
Ricetta di Ricette al Volo Portata: Secondi piattiCucina: ItalianaDifficoltà: Facile
Dosi per

4

persone
Tempo di preparazione

10

minuti
Tempo di cottura

25

minuti

La finta pizza di pane raffermo è una gustosa ricetta del riciclo ideale per riutilizzare il pane secco avanzato.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 300-350 g 300-350 di pane secco

  • 2 2 bicchieri di acqua

  • passata di pomodoro

  • foglie di basilico (oppure origano)

  • sale

  • olio extravergine d’oliva

  • 1 1 mozzarella

Preparazione

  • Prima di tutto mettete ad ammollare il pane secco in una ciotola con l’acqua, va bene anche se è molto duro.
  • Nel frattempo rivestite una teglia per pizze con della carta forno. In una ciotola condite circa 4-5 cucchiai di passata di pomodoro con il basilico spezzettato, dell’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e pepe e mescolate. Lasciate riposare.
  • Quando il pane avrà assorbito l’acqua e si sarà ammorbidito, (ci vorranno pochi minuti) prelevatene delle piccole quantità che strizzerete forte tra le mani per far uscire l’acqua in eccesso.
  • Trasferite il pane strizzato sul fondo della teglia spargendolo bene su tutta la superficie. Continuate così fino a terminare tutto il pane. Pigiate bene e compattate la base.
  • Adesso condite la base di pane come se fosse una vera pizza. Mettete la passata di pomodoro, poi dei tocchetti di mozzarella qua e là e un generoso giro di olio.
  • Infornate la finta pizza a 200° per circa 20-25 minuti, fin quando vedrete che i bordi faranno la crosticina dorata.
  • Una volta pronta sfornatela e lasciatela riposare qualche minuto prima di gustarla.

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo

Finta pizza di pane raffermo

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.