Ricetta della marmellata di more

La ricetta della marmellata di more è una confettura prelibata dal gusto unico, intenso e pieno. E’ ottima per farcire delle gustose crostate e torte o da spalmare semplicemente sulle fette biscottate per una sana e genuina colazione.

Come tutti i frutti di bosco, la mora è un frutto dalle straordinarie proprietà antiossidanti perché contiene molti flavonoidi, ed è ricca di vitamine, fibre e minerali.
Addirittura la tradizione antica dice che la marmellata di more venisse usata anche per lenire il mal di gola: si fa sciogliere un cucchiaino di marmellata in una tazza di acqua bollente e si beve alla sera prima di coricarsi.

Le more si trovano difficilmente nei supermercati perché sono frutti deperibili e poi sono molto costose dato che la loro raccolta viene fatta a mano.
Quindi la cosa migliore è organizzare una bella passeggiata nelle campagne, munirsi di guanti antigraffio e raccogliere da soli questi frutti pregiati.

Le more maturano generalmente tra inizio luglio e metà settembre ed il mese giusto per raccoglierle è il mese di agosto.

La ricetta della marmellata è molto semplice, solo tre ingredienti! La raccomandazione è quella di utilizzare i frutti ben maturi e integri.

Ricetta della marmellata di more

Ricetta della marmellata di more

Ingredienti per circa 3 barattolini:

  • 500 g di more mature
  • 200 g di zucchero
  • il succo di un limone

Se i frutti sono dolci potete anche abbassare la quantità di zucchero a meno della metà del peso della frutta.

Ricetta della marmellata di more

Preparazione

  1. Pulite le more cercando di togliere eventuali rametti, poi lasciatele a mollo per una decina di minuti per eliminare ogni residuo di polvere o sporco.
  2. Scolatele delicatamente dall’acqua in eccesso e trasferitele in una pentola dai bordi alti, unendo anche lo zucchero ed il succo di un limone. Copritele con un coperchio e lasciatele a macerare per circa 2-3 ore.
  3. Trascorso il tempo di macerazione, portatele ad ebollizione a fuoco medio dopodiché cominciate a mescolare la marmellata con un cucchiaio di legno.
  4. Una volta che il composto è arrivato a bollore abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobbollire per almeno un’oretta.
    Controllate di tanto in tanto la consistenza della marmellata con la prova piattino: prendete un cucchiaino di marmellata e versatela su un piattino di ceramica (non di plastica). Inclinatelo, se scivola lentamente e poi si ferma la marmellata è pronta. In caso contrario dovrete continuare a cuocerla.
  5. Una volta pronta decidete come preferite la marmellata: se cremosa o con la frutta a pezzettoni. Se preferite una marmellata di more vellutata e cremosa dovrete setacciarla con un passa verdure o con un colino a maglie larghe per eliminare i semini.
    Altrimenti lasciatela semplicemente a pezzettoni.
  6. Imbarattolate subito la marmellata in vasetti di vetro sterilizzati e con i coperchi nuovi.
    Rabboccate i barattoli lasciando appena due dita dal bordo, poi chiudeteli con il loro coperchio e capovolgeteli a testa in giù fino a loro completo raffreddamento.

    La vostra buonissima marmellata di more è pronta!

    Scopri subito la ricetta della Torta sbriciolata con marmellata di more

Ricetta della marmellata di more

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*