Pokè bowl all’italiana

Se siete alla ricerca di un piatto unico leggero, sano e nutriente, provate la ricetta di questa Pokè Bowl all’italiana. Ma cos’è esattamente una Pokè bowl

Si tratta di un piatto tipico che arriva direttamente dalle Hawaii, servito in una ciotola (la bowl) e composto da una base di riso, pesce crudo a cubetti (pokè cioè tagliare a cubetti) e frutti esotici.

Una sorta di insalatona mista da comporre a piacere dove alla base viene sempre messo del riso ricoperto con frutta, verdura, carne o pesce. 

Questo piatto sta spopolando anche in Italia. Esso rappresenta un pasto veramente bilanciato, da comporre a piacere con gli ingredienti che avete in casa. Una soluzione ideale per la vostra pausa pranzo in ufficio o in università.

Come comporre la Pokè bowl 

Per comporre la bowl tenete presente la suddivisione dei vari macronutrienti: una base di riso o cereali, una parte di proteine (pesce crudo o cotto, o carne), una parte di verdura (cavolo, mais, insalata, cipolla, finocchi, edamame).

Se non amate il pesce crudo (che deve essere abbattuto prima di essere consumato) si può benissimo comporre la Pokè bowl con pesce cotto, o carne, o con gli ingredienti che più vi piacciono, rispettando sempre la proporzione tra i carboidrati, proteine e verdure. 

La ricetta della nostra Poke Bowl è una versione tutta italiana, essa si compone di riso, tonno in scatola, insalata verde, pomodori, cipolla fresca e mozzarella. Il tutto condito con dell’ottimo olio evo. 

Vediamo subito come prepararla.

Pokè bowl all'italiana 

Pokè bowl all’italiana

Ricetta di Ricette al VoloPortata: piatto unico, primo piatto, risoCucina: HawaiiDifficoltà: facile
Dosi per

2

Dosi per
Preparazione

20

minuti
Cottura

15

minuti

Ingredienti

  • PER IL RISO
  • 500 g di riso per sushi

  • 600 g di acqua

  • 80 ml di aceto di riso

  • 40 g di zucchero

  • 6 g di sale

  • PER CONDIRE
  • una manciata di insalatina dolce tagliuzzata

  • 5 pomodorini

  • una scatoletta di tonno al naturale

  • una mozzarellina piccola

  • olio evo

  • pepe

Preparazione

  • Per prima cosa prepariamo il riso come se dovessimo fare il sushi.
  • Sciacquatelo abbondantemente sotto l’acqua corrente per togliere l’amido. Fatelo 6-7 volte finchè l’acqua non risulti trasparente.
  • Quindi mettete il riso in una pentola e aggiungete l’acqua.
  • Coprite con il coperchio e portate a ebollizione.
  • Una volta a bollore abbassate la fiamma e fate cuocere per 15 minuti, ricordandovi di non scoprire mai il coperchio nè di mescolare il riso.
  • Trascorso questo tempo togliete la pentola dal fuoco e fatelo riposare altri 10 minuti.
  • Intanto preparate il condimento del riso: fate sciogliere lo zucchero, l’aceto di riso (oppure di mele) e il sale in un pentolino.
  • Unite il liquido al riso e mescolate delicatamente. A questo punto lasciatelo raffreddare completamente.
  • Il riso che vi avanza si conserva in frigorifero per due tre giorni, coperto con pellicola.
  • una volta pronto il riso sistematelo in una ciotola monoporzione.
  • Aggiungete sopra il tonno sgocciolato, l’insalatina, i pomodorini tagliati a metà, la mozzarella e infine la cipolla di Tropea afettine sottili.
  • Condite con un filo d’olio a crudo e del pepe nero!

Avete provato questa nostra ricetta e vi è piaciuta? Condividetela sulla nostra pagina Facebook.
Oppure pubblicate la foto del vostro piatto su Instagram e taggateci @ricette_al_volo aggiungendo l’hashtag #ricettealvolo.

 Torna alla HOME PAGE

Visita lo SHOP