Home » Miglio saltato con piselli e patata dolce

Miglio saltato con piselli e patata dolce

Il miglio saltato con piselli e patata dolce è un piatto unico colorato e genuino, di facile e veloce preparazione. Una ricetta ottima sia per un pranzo leggero che per una cena si può anche preparare in anticipo e gustare sia tiepido che freddo.

Il miglio è uno dei tanti cereali privi di glutine, come il mais, la quinoa, l’amaranto. Per cui è ideale anche per chi è intollerante. Esso si presta per molte ricette fantasiose e leggere. Con il miglio potete preparare gustosi piatti unici da arricchire con le verdure o i legumi che più vi piacciono per creare fantastiche ricette sane e genuine.

In commercio si trova il miglio decorticato, oppure in fiocchi e la farina di miglio. In tutti e tre i casi, i modi per portare in tavola piatti buonissimi con questo ingrediente sono tanti: è un cereale che si presta a moltissime ricette e anche le più classiche possono essere interpretate con l’aggiunta del suo gusto nuovo che oggi imparerete a scoprire e conoscere.

Miglio saltato con piselli e patata dolce

Ingredienti:

  • 200 g di miglio
  • 400 g di acqua
  • 150 g di piselli surgelati
  • mezzo cipollotto
  • 1 patata dolce
  • 1 pizzico di curcuma
  • sale
  • pepe

Miglio saltato con piselli e patata dolce

Preparazione

Per prima cosa dovrete lessare il miglio, seguendo le istruzioni sulla confezione.

Comunque per 200 g di miglio considerate il doppio dell’acqua. Portate a bollore l’acqua e gettatevi il cereale.

Nel frattempo in un’ampia padella fate rosolare la cipolla con l’olio extravergine di oliv.

Poi unite la patata dolce fatta a tocchetti e i piselli surgelati. Le patate dolci cuociono molto più brevemente di quelle a pasta gialla.

Insaporite con sale, pepe e spezie a piacere. Aggiungete un po’ di acqua o brodo vegetale, un pizzico di curcuma per dare un po’ di colore e fate cuocere le verdure con il coperchio.

Quando il miglio sarà cotto scolatelo bene e unitelo alle verdure in padella spadellando tutto insieme a fuoco alto per pochi minuti!

Potete servire questo piatto sia caldo ma anche freddo!

Se vi piacciono le insalate di cereali scoprite anche questa ricetta:

Insalata di quinoa, gamberetti e zucchine