Crostata con marmellata di lamponi

La Crostata con marmellata di lamponi è un dolce semplice preparato con una classica pasta frolla al burro, dal gusto delicato e profumato che si scioglie in bocca.

Per chi non volesse utilizzare il burro può seguire la ricetta della Pasta frolla all’olio altrettanto gustosa.

La crostata con marmellata di lamponi è un dolce ideale da gustare per un’appagante colazione o per un dopo cena davanti alla tv. Ottima anche da portare ad una cena tra amici o per un buffet di compleanno.
La marmellata di lamponi nella versione senza zucchero con il suo bel colore rosso esalta questa dolce preparazione.

Crostata con marmellata di lamponi

Dosi per uno stampo da 22 cm

per la pasta frolla

  • 1 uovo
  • 250 g di farina 0
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • un pizzico di sale

Per guarnire:

  • marmellata di lamponi senza zucchero

Preparazione

  1. In una ciotola schiudete l’uovo intero e unite lo zucchero. Mescolate con una forchetta per qualche secondo, poi unite il burro morbido e la buccia grattugiata del limone. Ricordate che il burro deve essere a temperatura ambiente in modo tale da essere facilmente lavorabile.
  2. Amalgamate il composto con una forchetta e man mano aggiungete la farina e il pizzico di sale. Trasferite il composto sul piano lavoro ed impastate con le mani fino a formare un panetto liscio. La pasta frolla non va lavorata molto per non riscaldarla.
  3. Ottenuto il panetto mettetelo nella ciotola infarinata e copritelo con pellicola trasparente. Mettete in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.
  4. Trascorso il tempo riprendete la pasta frolla dal frigorifero e dividetela in due parti. Una parte servirà per creare il guscio e l’altra per fare le decorazioni o le classiche losanghe. In questo caso la decoriamo con dei cuori fatti con gli stampi dei biscotti.
  5. Imburrate lo stampo prescelto e stendete uno strato di pasta frolla, rialzando il bordo di circa 1 cm. Con una forchetta fate dei buchi qua e là per evitare che in cottura si gonfi.
  6. Dopo aver creato la base della crostata spalmate sopra la marmellata, circa i 3/4 del barattolo. Proseguite poi col fare le decorazioni.
  7. Infornate la crostata a 180° in modalità statica, per i primi 10 minuti facendola cuocere nel ripiano medio basso, appena sotto il mezzano.
  8. Poi abbassate i gradi del forno a 170° e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa. In questo modo la marmellata eviterà di surriscaldarsi, rovinando l’estetica della vostra crostata!
  9. I tempi di cottura possono variare di qualche minuto a seconda del forno! Ognuno conosce il proprio forno.
  10. La crostata è pronta quando è ben dorata in superficie ma non scura.
  11. Una volta pronta estraete la crostata dal forno e lasciatela raffreddare nello stampo prima di gustarla.

Non perdetevi anche queste ricette:

Crostata vegana alla marmellata

Biscottini al burro ripieni di marmellata

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.