Crostata alla cannella con marmellata di prugne

La crostata alla cannella con marmellata di prugne è un dolce di pasta frolla delicato e dal gusto speziato, tipicamente invernale.

Questa pasta frolla è una variante alla classica frolla al burro poichè è aromatizzata con la cannella e la scorza grattugiata di arancia.

La farcitura con confettura di prugne rende questa crostata un concentrato di bontà. Particolarmente adatta per accompagnare una tazza di buon tè e da gustare al calduccio nelle fredde giornate invernali.

Oltre che per la crostata con la marmellata, questa pasta frolla è ottima anche per fare la crostata di mele alla crema oppure per dei golosi biscotti.

Vediamo subito la ricetta.

Crostata alla cannella e marmellata di prugne

Crostata alla cannella con marmellata di prugne

  • 1 uovo intero
  • 150 g di zucchero semolato
  • 130 g di burro morbido
  • 270 g di farina 0
  • la scorza grattugiata di 1 arancia biologica
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • una puntina di lievito per dolci
  • confettura di prugne per farcire

Crostata alla cannella e marmellata di prugne

Preparazione

  • In una ciotola versate lo zucchero e l’uovo e mescolateli con una forchetta.
  • Poi unite il burro morbido, la cannella, la buccia di arancia e la farina .
  • Lavorate insieme tutti gli ingredienti, poi trasferite il composto su una spianatoia e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.
  • Formate una palla e riponetela nella ciotola con il fondo leggermente infarinato, coprite con un coperchio e trasferite in frigorifero per almeno un’ora.
  • Trascorso questo tempo togliete l’impasto dal frigo e prelevatene circa i 3/4 e lavoratelo con le mani per farlo scaldare e ammorbidire.
  • Stendete la base della crostata con un matterello e trasferite il disco su uno stampo rotondo da 22-24 cm, imburrato o ricoperto con carta forno.
  • Bucherellate il fondo con la forchetta e stendete la marmellata lasciando un cm dal bordo.
    Con la frolla in avanzo create vari filoncini che poi unirete, e sistemateli lungo tutto il perimetro della crostata.
  • Con una forchetta pigiate il cordolo di pasta frolla in modo da creare delle righette che rifiniscono bene tutto il bordo.
  • Stendete la frolla rimasta e ritagliate i vari alberelli da posizionare sopra a piacere.
  • Cuocete la crostata per 30 minuti circa in forno a 180°.
    Una volta fredda servitela su un piatto da portata e gustatela con una spolverata di zucchero a velo!

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.