Home » Croissants
croissants con zucchero a velo

Croissants

I croissants sono una prelibatezza francese conosciuta in tutto il mondo. Questi sfiziosi dolci a forma di mezzaluna, fatti con pasta sfoglia, burro e zucchero, sono ideali per la colazione o per una merenda nutriente e golosa.

Per realizzarli occorre innanzi tutto preparare la pasta sfoglia, che viene stesa e piegata in più strati. Questo processo, noto come “tourage“, le conferisce la caratteristica consistenza croccante e friabile.

Una volta preparata la pasta sfoglia, si taglia in triangoli e si arrotolano a partire dalla parte più ampia. Il risultato finale è una forma di mezzaluna, che si spennella con l’uovo per conferire un colore dorato alla superficie.

I croissants sono disponibili in molte varianti. In tutto il mondo ormai è possibile trovare croissants farciti con cioccolato, mandorle, marmellata o crema pasticcera. Altre varianti popolari includono i croissants salati, farciti con formaggio, prosciutto o salmone affumicato.

Non mancano poi ricette che prevedono l’aggiunta di ingredienti come uvetta, noci o frutta secca per crearne una versione personalizzata. La preparazione dei croissants è diventata anche un’arte, con pasticceri che sperimentano dando vita alle forme e alle decorazioni più disparate.

In questa ricetta vi spiegheremo come preparare dei croissant vuoti, da riempire con la farcitura che preferite. Vediamola insieme!

Le origini dei Croissants non sono francesi

Ebbene si, il croissant è un discendente del kipferl, il biscotto austriaco a forma di mezzaluna.

La storia dei croissants ha origine infatti nella seconda metà del XVII secolo, durante l’assedio di Vienna da parte dell’Impero Ottomano. Si racconta che i pasticceri austriaci avessero udito i soldati turchi scavare dei tunnel sotterranei per raggiungere la città. I pasticceri avvisarono l’esercito, che riuscì a respingere l’attacco. Per celebrare la vittoria, i pasticceri austriaci crearono un dolce a forma di mezzaluna, simile alla forma della bandiera ottomana. Solo in seguito, i pasticceri francesi adottarono la ricetta, apportando alcune modifiche, tra cui l’aggiunta di burro. Creando la tipica pasta sfogliata.

Croissants

Ricetta di Ricette al Volo
5.0 su 1 voto
Portata: DolciCucina: FranceseDifficoltà: Media
Dosi per

8

croissants
Tempo di preparazione

50

minuti
Tempo di cottura

15

minuti

I croissants sono una prelibatezza francese conosciuta in tutto il mondo. Questi sfiziosi dolci a forma di mezzaluna, fatti con pasta sfoglia, burro e zucchero, sono ideali per la colazione o per una merenda nutriente e golosa.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 250 g di farina 00

  • 100 g di burro freddo

  • 100 ml di acqua fredda

  • 50 ml di latte intero

  • 30 g di zucchero

  • 1 cucchiaino di sale

  • 10 g di lievito di birra fresco

  • zucchero a velo qb per decorare

Preparazione

  • In una ciotola mescolate la farina con lo zucchero e il sale, aggiungete il burro freddo sbriciolato e mescolate bene fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • In una tazza sciogliete il lievito di birra fresco con una piccola quantità di acqua.
  • Versate l’uovo, l’acqua e il latte nella miscela di farina e burro, poi aggiungete anche il lievito di birra sciolto e mescolate bene. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Trascorso il tempo, infarinate la superficie di lavoro e stendete la pasta fino ad ottenere uno spessore di circa 0,5 cm.
  • Ripiegate la pasta su se stessa, creando una piega a tre strati, stendetela di nuovo e ripetete l’operazione di piegatura altre due volte.
  • Coprite la pasta con la pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per almeno 1 ora; trascorso il tempo, stendete la pasta in un cerchio di circa 30 cm di diametro.
  • Tagliate la pasta in 8 triangoli e arrotolate ogni triangolo a partire dalla base, formando dei croissant vuoti.
  • Mettete i croissant su una teglia rivestita di carta da forno, copriteli con un canovaccio umido e lasciateli lievitare per circa 2 ore. Intanto preriscaldate il forno a 200°C.
  • Sbattete un uovo in una ciotola e spennellate la superficie dei croissant con l’uovo sbattuto, poi cuoceteli in forno per 15-20 minuti o fino a quando sono dorati.
  • Rimuovete i croissant dal forno e lasciateli raffreddare su una griglia da forno. Spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli caldi o a temperatura ambiente. Buon appetito!

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” sulla nostra pagina Facebook

e seguici sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE