Alexander Cocktail: la ricetta

L’Alexander è uno dei 77 cocktail ufficiali IBA (International Bartenders Association) a base di cognac, crème de cacao scura e panna.

Tecnicamente fa parte della categoria dei “trio cocktail“, identificanti una famiglia di drink composti da tre ingredienti: un distillato, un liquore e in aggiunta un liquore cremoso (in genere crema di cacao e Irish cream).

L’Alexander è quello che si definisce un classico cocktail “after dinner” dal gusto dolce grazie all’uso del cacao e della panna.
Proprietà che, unitamente al basso tenore alcolico (inferiore solitamente ai 20° alc.), lo rende un cocktail molto apprezzato dalle donne.

La leggenda vuole che il cocktail fu creato da Troy Alexander, storico barman del Rector’s di New York agli inizi del ‘900.

Vediamo la ricetta dell’Alexander Cocktail e come si prepara.

INGREDIENTI

  • 30 ml di Cognac
  • 30 ml di Crème de Cacao scura
  • 30 ml di panna fresca

Alexander Cocktail

PREPARAZIONE

Versare tutti gli ingredienti in uno shaker riempito con 3-4 cubetti di ghiaccio.

Dopodiché agitare molto vigorosamente per circa 15 secondi e filtrare subito in un bicchiere da cocktail freddo.
Infine cospargere con una spolverata di noce moscata.

Se non avete uno shaker, non preoccupatevi. Per una preparazione casalinga potete usare benissimo un barattolo di vetro con un tappo!

Come tutti i grandi cocktail che hanno attraversato molte generazioni, nel tempo si sono affermate moltissime varianti.

La più famosa delle quali è il Grasshopper, che sostituisce il brandy con la crème de menthe verde (anche questa variante è classificata fra i cocktail ufficiali IBA).

 

Spritz: ricetta e curiosità

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.