Verdure gratinate veloci con piatto Crisp

Le verdure gratinate veloci con piatto Crisp sono un contorno prettamente estivo, gustoso e nutriente.
Le verdure da utilizzare sono le classiche come melanzane, peperoni e zucchine ma anche cipolle, pomodori, patate.
Questo fantastico contorno di verdure si prepara in poco tempo e con pochi ingredienti, si consumano sia calde che fredde.
In questa ricetta le cuociamo nel piatto Crisp per microonde per velocizzare i tempi di cottura.

Verdure gratinate veloci con piatto Crisp - microonde

Che cos’è la funzione CRISP

La cottura “crisp” è una funzione  ideata dalla Whirlpool, ma che ormai hanno quasi tutti i microonde di ultima generazione, magari sotto altri nomi dato che la Whirpool ne detiene il brevetto.

Premendo semplicemente il tasto della funzione crisp il forno si autoregola da solo e voi dovrete solo impostare il tempo di cottura ed avrete come risultato: una cottura delle pietanze con le microonde, la doratura della parte superiore della pietanza tramite il grill, doratura della parte inferiore della pietanza tramite l’apposita teglia in dotazione.

E’ ideale per la preparazione di torte salatefrittatearrosti (es. pollo arrosto), pizze ma anche crostate e torte dolci lievitate.

Il piatto Crisp è fatto in materiale particolare che arriva ad alte temperature (220°) e riflette le microonde.
Ne esistono di varie misure: basso per pizze, torte salate, verdure o qualsiasi altra pietanza o con i bordi alti per i dolci e lievitati.

Con la funzione Crisp potrete realizzare mille ricette e dimezzerete notevolmente i tempi di cottura di qualsiasi pietanza, senza pre-riscaldare il forno.

Il forno utilizzato nelle ricette è Whirpool GUSTO (acquistabile su Amazon)  Whirlpool GT 284 SL forno a microonde

 

Verdure gratinate veloci con piatto Crisp - microonde

Ingredienti:

  • una melanzana
  • un peperone
  • una zucchina
  • qualche pomodoro maturo
  • pangrattato – qualche cucchiaio
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • un pezzetto di aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • qualche fogliolina di maggiorana
  • peperoncino qb
  • sale e olio

 

Preparazione

Directions

  1. Lavate le verdure eliminando le estremità, dividetele a metà nel senso della lunghezza, senza scavarle, e fatele asciugare a testa in giù su della carta assorbente.
  2. In un piatto fondo unite 5-6 cucchiai di pangrattato, l’aglio ed il prezzemolo tritati, un pizzico di peperoncino, qualche foglia di maggiorana, due cucchiai di passata di pomodoro, sale e un poco di olio extravergine d’oliva.
  3. Mescolate tutto con una forchetta facendo attenzione che il pangrattato non si bagni troppo con il pomodoro, quindi casomai aggiungetene ancora.
  4. Adesso prendete un po’ di composto con le mani umide e comprimetelo sopra tutte le verdure. Disponete le verdure sul piatto Crisp.
  5. Quando saranno tutte pronte ed allineate, date un giro d’olio ed infornate con la funzione Crisp per 15-17 minuti. Allo scadere del tempo, spegnete il forno e lasciate le verdure ancora dentro per qualche minuto.Servite le verdure gratinate su un piatto da portata e buon appetito!Scopri altre ricette con la funzione Crisp: http://www.ricettealvolo.it/categoria/ricette-microonde/

14 Commenti

  1. Thanks for the sensible critique. Me & my neighbor were just preparing to do some research on this. We got a grab a book from our local library but I think I learned more clear from this post. I am very glad to see such excellent information being shared freely out there.

  2. Hey! This is my first comment here so I just wanted to
    give a quick shout out and say I really enjoy reading your blog posts.
    Can you suggest any other blogs/websites/forums that deal with the same subjects?

    Thanks a lot!

  3. What’s up, I want to subscribe for this blog to get latest
    updates, so where can i do it please assist.

    • Ricette al Volo

      You can find the form to fill in at the bottom of the home and in all the pages. Thank you

  4. Its like you read my mind! You seem to know so much about this, like you wrote the book in it or something. I think that you could do with a few pics to drive the message home a little bit, but other than that, this is fantastic blog. A fantastic read. I’ll definitely be back.

  5. I got what you mean , regards for putting up.Woh I am pleased to find this website through google. “If one does not know to which port one is sailing, no wind is favorable.” by Seneca.

  6. Hey! I understand this is somewhat off-topic however I needed to ask.

    Does building a well-established website such as yours take a lot of work?
    I am brand new to running a blog however I do write in my diary on a
    daily basis. I’d like to start a blog so I will be able to
    share my own experience and feelings online. Please let me
    know if you have any recommendations or tips for new aspiring blog owners.
    Appreciate it!

  7. This is really interesting, You’re a very skilled blogger.
    I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your magnificent post.

    Also, I have shared your web site in my social networks!

  8. Incredible points. Sound arguments. Keep up the amazing work.

  9. Hi! Someone in my Myspace group shared this site with us so
    I came to look it over. I’m definitely loving the information. I’m bookmarking
    and will be tweeting this to my followers! Great blog and superb design.

  10. Hi, its pleasant article on the topic of media print, we all know media is a wonderful source of data.

  11. What’s Going down i’m new to this, I stumbled upon this I’ve found It positively useful
    and it has helped me out loads. I hope to contribute & help
    different customers like its helped me. Good job.

  12. Do you have any video of that? I’d care to find out some
    additional information.

  13. Good day! I could have sworn I’ve been to this blog before but
    after browsing through many of the articles I realized it’s new to me.
    Anyhow, I’m certainly happy I came across it and I’ll be bookmarking it and checking back often!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*