Home » Radicali liberi cosa sono e perchè combatterli
melograno-arance

Radicali liberi cosa sono e perchè combatterli

Che cosa sono i radicali liberi e perchè è importante contrastarne la formazione per il benessere del nostro organismo.

Da un po’ di tempo i nutrizionisti, i dietologi, gli enti preposti alla tutela della salute e della sicurezza alimentare allertano la comunità sui rischi derivanti dalla assunzione di alimenti ossidanti. Vengono considerati tali i cibi contenenti sostanze che aumentano la produzione nel corpo dei tanto temuti “radicali liberi”. La semplice pronuncia di queste due parole genera in chi ascolta una innegabile apprensione.

Ma cosa sono i radicali liberi?

Per radicali liberi si intendono alcune molecole generate come prodotto di scarto dalle normali funzioni metaboliche del corpo. Sono caratterizzate da un’estrema instabilità che le induce a reagire con il nostro organismo provocando una ossidazione delle cellule e compromettendone la normale funzionalità. Questa alterazione, se protratta nel tempo, può causare un precoce invecchiamento dei tessuti e favorire lo sviluppo di importanti patologie.

I radicali liberi sono normalmente generati come prodotto collaterale del metabolismo normale, ma possono anche essere introdotti nell’organismo da fattori esterni come lo stress ossidativo, l’esposizione a tossine ambientali e l’invecchiamento. Oltre a quelli legati al metabolismo, ci sono anche altri fattori da cui può dipendere la produzione di radicali liberi in eccesso. Alcuni di questi dipendono dal nostro stile di vita.

Vediamo quali sono i più importanti fattori che causano la produzione di radicali liberi:

  • stress fisico e/o mentale
  • esposizione eccessiva ai raggi UV
  • fumo
  • perdurare di stati infiammatori
  • attività sportiva praticata in eccesso
  • inquinamento ambientale

E’ evidente che il modo migliore per risolvere il problema, o contenerne gli effetti, è modificare (talvolta anche radicalmente) il nostro modus vivendi. Eliminare il più possibile i fattori di rischio appena descritti garantisce in poco tempo un miglioramento sensibile del nostro stato di salute.

Certamente il contributo più importante per contrastare i radicali liberi è però legato al nostro regime alimentare. Innanzi tutto è essenziale limitare quanto più possibile l’assunzione di alcuni cibi.

In particolare: alimenti ricchi di grassi saturi, zuccheri e carboidrati raffinati, sostanze alcoliche, cibi elaborati e processati.

E’ importante mangiare frutta e verdura di stagione per contrastare i radicali liberi

Quali sono gli alimenti antiossidanti che contrastano i radicali liberi?

Contestualmente alla riduzione di sostanze nocive è importante assumere alimenti che contrastino la produzione e la diffusione dei radicali liberi. Si considerano tali i cibi cosiddetti “antiossidanti”, preziosi per la presenza in essi di molecole che svolgono una azione di neutralizzazione degli agenti ossidanti e di prevenzione delle patologie ed essi collegati. Fra i più efficaci segnaliamo:

  • frutta fresca (soprattutto mirtilli, fragole, uva nera, melograno, ciliegie, arance, mandarini, albicocche, pesche)
  • verdura fresca (soprattutto cavoli, broccoli, carote, spinaci, peperoni, zucche, pomodori, melanzane, radicchio)
  • frutta secca a guscio (noci, noci del Brasile, mandorle, nocciole, pinoli, semi di girasole, semi di lino, semi di zucca etc.)
  • tè verde, contiene catechine, un tipo di antiossidante.
  • vino rosso (in dose moderata) contiene resveratrolo, un antiossidante presente nella buccia dell’uva.
  • Legumi: fagioli, ceci, lenticchie, piselli, etc.
  • alcune spezie, come zenzero, curcuma e cannella
  • cioccolato fondente

È importante notare che questi cibi sono solo alcuni esempi di alimenti ricchi di antiossidanti. Una dieta equilibrata che include una vasta gamma di frutta, verdura, cereali integrali, proteine sane e grassi salutari è il modo migliore per ottenere una quantità adeguata di antiossidanti.E’ bene, inoltre, inserire questi alimenti in una dieta quanto più possibile varia e sana.

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” sulla nostra pagina Facebook

e seguici sul nostroprofilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE