Confettura di pere, zenzero e cannella

La confettura di pere, zenzero e cannella è una marmellata autunnale dal gusto delicato che unisce il dolce delle pere al profumo speziato della cannella e al piccante dello zenzero. Per prepararla occorrono delle pere ben mature e succose, come ad esempio le Williams o le Decana sono perfette, dalla polpa chiara e zuccherina. Potrete utilizzare la marmellata di pere sia per fare delle crostate o dei dolcetti ripieni, sia per accompagnare un antipasto di formaggi, sia da spalmare su del pane tostato per la colazione. Anche i bambini ne andranno matti!

Il procedimento è come per tutte le altre marmellate e dato che le pere sono particolarmente acquose, abbiamo aggiunto anche una mela, fonte naturale di pectina.

Confettura di pere, zenzero e cannella

Ingredienti

Ingredienti per due vasetti:

  • 700 g di pere mature già pulite e sbucciate
  • 1 mela
  • 300 g di zucchero di canna
  • 30 g di radice di zenzero grattugiata
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  • il succo di un limone
  • un pizzico di buccia di limone grattugiata

Confettura di pere, zenzero e cannella

Preparazione

  1. Sbucciate le pere e la mela, tagliatele entrambe a tocchetti e cospargetele con il succo del limone per non farle annerire, quindi trasferitele in una pentola. Accendete il fuoco e fate cuocere per una decina di minuti mescolando spesso, fin quando sarà evaporata un po’ dell’acqua che fuoriesce.
  2. A questo punto unite lo zenzero grattugiato, la cannella, una piccola quantità di buccia di limone grattugiata e lo zucchero. Mescolate e portate ad ebollizione. Non appena vedrete che le pere si sono ben ammorbidite, frullate il tutto con un mixer ad immersione.
  3. Dopodiché fate bollire la marmellata a fuoco basso per circa 30 minuti, fino a quando vedrete che comincerà ad addensarsi. La mela (una mela cotogna sarebbe ancora meglio), è una fonte naturale di pectina che vi aiuterà nel far addensare la marmellata, così non dovrete farla bollire troppo a lungo.
  4. Trascorsi circa 30 minuti, verificate la consistenza con la prova piattino. Una volta pronta, invasatela subito in barattoli di vetro ben puliti ed asciutti, richiudete con il coperchio e capovolgeteli fin quando la marmellata si sarà raffreddata completamente.
  5. Con questo procedimento si formerà naturalmente il sottovuoto.

Confettura di pere, zenzero e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*