Spaghetti con tonno e limone ricetta salva cena

Spaghetti con tonno e limone ricetta salva cena

Gli spaghetti con tonno e limone sono una gustosa ricetta salva cena (o anche salva pranzo!) facile e molto veloce.
Il condimento infatti si prepara mentre la pasta cuoce, in una manciata di minuti!

E’ un piatto ideale per chi alla sera rientra tardi e non ha tempo di preparare una cena con più portate, ma nello stesso tempo non vuole rinunciare al gusto: gli spaghetti con tonno e limone infatti hanno un gusto particolare e fresco, preparati con ingredienti semplici che tutti abbiamo in casa!

Vediamo come realizzare questa sfiziosa ricetta!

Ingredienti per 2-3 persone:

  • 240 g di spaghetti (della grandezza che preferite)
  • 1 scatola di tonno sott’olio o al naturale (la scatola più grande da 160 g)
  • il succo di mezzo limone bio più scorza grattugiata
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino fresco piccante
  • olio extravergine d’oliva qb
  • sale qb
  • parmigiano a piacere

Spaghetti con tonno e limone ricetta salva cena

Preparazione

  1. Mettete a bollire una pentola colma d’acqua per gli spaghetti, aggiungendo una manciata di sale. Preparate ora il condimento per gli spaghetti.
  2. In una padella antiaderente fate scaldare l’aglio con tre cucchiai di olio extravergine d’oliva ed i gambi del prezzemolo.
  3. Dopodiché aprite la scatoletta del tonno e sgocciolate l’acqua di conservazione (oppure parte dell’olio se avete scelto il tonno sott’olio).
    Trasferitelo nella padella schiacciandolo con una forchetta. Unite il succo di mezzo limone e fate cuocere per circa 5 minuti.
  4. Eliminate i gambi del prezzemolo e l’aglio. Scolate gli spaghetti e versateli nella padella, facendoli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
  5. Quindi aggiungete del prezzemolo tritato, qualche fettina di peperoncino piccante fresco e una piccola quantità di scorza grattugiata (fate attenzione a non grattugiare la parte bianca che darebbe un gusto amaro al piatto).
  6. Infine, se lo gradite, potete aggiungere del parmigiano grattugiato, ma non è indispensabile.Ed il piatto da gourmet è pronto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*