Home » Sashimi di tonno
sashimi di tonno

Sashimi di tonno

Il Sashimi di tonno è un piatto prelibato della cucina giapponese, ideale per gli amanti del pesce crudo. Il sapore delicato e la consistenza morbida del tonno crudo, unito alla fragranza e all’essenza del wasabi e della salsa di soia, rendono il sashimi di tonno un piatto unico e prelibato.

E’ un’ottima idea da servire come antipasto nelle vigilie delle festività, quando i nostri tavoli abbondano di pietanze a base di pesce. Potete accompagnarlo con il sashimi di salmone (cliccate qui per la ricetta) o il sushi.

La preparazione del sashimi è semplice e veloce, a differenza del sushi che richiede un po’ di pazienza e attenzione nella lavorazione e nell’assemblaggio degli ingredienti. Per preparare il sashimi non servono né il riso né le alghe. Avete bisogno soltanto di un buon filetto di tonno fresco e ovviamente abbattuto e di ingredienti a scelta per accompagnarlo.

Noi abbiamo scelto di presentare il piatto con una salsa di soia dolce e mirin (è una sorta di sakè dolce giapponese da cucina), un pizzico di wasabi, lo zenzero fresco e la radice di daikon che potete grattugiare o tagliare a fettine. Abbinare nel modo giusto il tonno fresco con altri ingredienti è essenziale per evitare di coprire il suo sapore deciso e leggermente salino.

Come per ogni ricetta di pesce, anche per il Sashimi di tonno è essenziale prestare molta attenzione all’ingrediente base. Assicuratevi che il tonno sia fresco, abbattuto e di ottima qualità; la riuscita del piatto dipende in gran parte dalla materia prima che scegliete di acquistare.

Cosa significa abbattere il pesce?


Abbattere il pesce è un processo essenziale per eliminare eventuali parassiti che potrebbero annidarsi nell’animale, uno su tutti l’anisakis, il più temuto e il più pericoloso. Qualsiasi specie ittica se mangiata cruda deve per legge essere abbattuta alla temperatura e per il tempo necessario.

L’abbattitore è un freezer professionale che porta la temperatura a -20 in pochissimo tempo.

Quindi per preparare un’ottimo sashimi di salmone o tonno o altro pesce avete due scelte: o comprate il tonno già abbattuto dal vostro pescivendolo di fiducia, oppure comprate il pesce fresco e poi lo congelate nel vostro freezer dove però deve rimanere per almeno 96 ore.

Vediamo subito questa sfiziosa ricetta dal sapore di mare!

Sashimi di tonno

5 su 1 voto
Ricetta di Ricette al Volo Portata: AntipastiCucina: GiapponeseDifficoltà: Facile
Dosi per

4

persone
Tempo di preparazione

10

minuti
Tempo di cottura

2

minuti

Il Sashimi di tonno è un piatto prelibato della cucina giapponese dal gusto fresco e delicato, ideale per gli amanti del pesce crudo.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 800 g di filetto di tonno abbattuto

  • 30 g di zucchero di canna

  • 200 ml di salsa di soia

  • 20 ml di mirin

  • wasabi qb

  • zenzero fresco qb

  • radice di daikon qb

Preparazione

  • Versate la salsa di soia in un pentolino e aggiungete lo zucchero.
  • Portate a bollore e togliete dal fuoco.
  • Aggiungete il mirin e mettete da parte.
  • Tagliate il filetto di tonno abbattuto a fette spesse circa 2 cm.
  • Adagiate le fette di tonno sul piatto da portata con accanto il wasabi, il daikon e lo zenzero tagliati a piacere (a striscioline, con la mandolina ecc.).
  • Versate la salsa di zucchero, soia e mirin in una ciotolina e servitela insieme al sashimi.
    Buon appetito!

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” sulla nostra pagina Facebook

e seguici sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE