Pasta con fave e piselli

La pasta con fave e piselli è un primo piatto primaverile, semplice e leggero, a base di verdure e insaporito dal pecorino romano. Un piatto economico e pronto in pochi minuti che racchiude tutto il profumo della stagione primaverile.

Inoltre le fave fresche e piselli freschi sono ricchi di vitamina C e di ferro. Un motivo in più per approfittare di questi legumi!

Per realizzare questa gustosa ricetta vi serviranno pochi ingredienti: fave e pisellini freschi (o surgelati), scalogno e del buon olio extravergine di oliva. Come variante golosa potreste anche aggiungere della pancetta o addirittura della salsiccia ma noi la preferiamo in versione leggera.

Come formato di pasta abbiamo scelto i maltagliati. Voi potete scegliere il formato che più vi piace, meglio se corta.

Vediamo subito la ricetta.

Pasta con fave e piselli

Ingredienti

  • 320 g di pasta corta
  • 150 g di fave fresche
  • 150 g di piselli freschi o surgelati
  • un pezzetto generoso di scalogno
  • 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • peperoncino
  • una puntina di curcuma
  • 2 cucchiai colmi di pecorino romano grattugiato
  • acqua qb

Pasta con fave e piselli

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciate le fave e i piselli freschi, sciacquateli e teneteli da parte.
  2. In un’ampia padella fate dorare lo scalogno (in alternativa va bene anche la cipolla fresca) tritato finemente.
  3. Quindi aggiungete le fave e i pisellini. Potete usare benissimo anche quelli surgelati. Insaporite il tutto con sale e peperoncino, a piacere potete mettere un pezzetto di dado vegetale.
  4. Unite circa un bicchiere d’acqua e fate cuocere le verdure lentamente con il coperchio.
  5. Mescolate di tanto in tanto e controllate che l’acqua non si consumi del tutto.
  6. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta.
  7. Quando l’acqua sarà evaporata e i legumi saranno cotti, ci vorranno circa 15 minuti, unite una puntina di curcuma, che aiuterà a colorare leggermente la pasta.
  8. Scolatela al dente e ripassatela in padella con il condimento. Se necessario aiutatevi con un po’ di acqua di cottura per legare.
  9. Infine servite la vostra pasta con fave e piselli ben calda e con una spolverata generosa di pecorino romano!

Pasta con fave e piselli

Contorno verde di fave, piselli e fagiolini

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.