Home » Come organizzare un meal prep facile e senza stress

Come organizzare un meal prep facile e senza stress

In questo articolo parliamo di meal prep ovvero il metodo di preparazione anticipata dei pasti per tutta la settimana. A patto che sia facile, economico e soprattutto senza stress!

Il Meal Prep (termine inglese che letteralmente significa preparazione dei pasti) nasce in America e dilaga ormai sul web. E’ un metodo intelligente che permette di organizzare in anticipo i pasti per i giorni successivi e conservarli in frigorifero o in freezer, cucinando un solo giorno. In genere nel fine settimana.

Stiamo assistendo ad una vera e propria mania del pasto preparato in anticipo, coadiuvato anche dalla filosofia del mangiar sano e pulito: in rete troviamo infiniti video di preparazioni che addirittura oltre ai tre pasti principali (colazione, pranzo e cena), prevedono anche vari spuntini, perfino quelli notturni!
Frigoriferi stipati di contenitori con pasti già porzionati e organizzati scientificamente che solo a guardarli fanno venire ansia.

Come tutte le cose questo metodo americano del Meal Prep ha dei vantaggi ma anche degli svantaggi.

Organizzare un Meal Prep facile e senza stress

 VANTAGGI del Meal Prep

  • Questo metodo è efficace se si ha veramente poco tempo per cucinare e se si lavora tutto il giorno.
    E’ fuori dubbio che avvantaggiarsi del cibo già pronto da consumare, aiuta molto perché si arriva a casa sapendo già che la cena è pronta.
  • E’ molto vantaggioso anche per chi è a dieta: ci si alimenta correttamente con quello che si è programmato durante la settimana, senza sgarrare.
  • Non si deve far la spesa tutti i giorni, riuscendo a risparmiare qualche soldino perché avrete fatto una spesa intelligente e mirata.

 SVANTAGGI del Meal Prep

  • Di contro il Meal Prep può essere molto monotono: insomma non tutti gradiscono mangiare tutti i giorni le stesse cose.
  • Non è salutare mangiare sempre cibi congelati. Insomma per farsi un uovo in padella con un pomodoro ci vogliono appena 5 minuti!
  • Troppa precisione e troppa quantità di cibo da preparare in anticipo è stressante e può farci scoraggiare se ci si pongono obiettivi troppo ambiziosi.

Come organizzare un meal prep facile e senza stress

Come sempre la giusta via è nel mezzo. Per cui il nostro consiglio è:

  • non esagerate nelle preparazioni anticipate se non volete impazzire con lo “stress da meal prep”. Il fine settimana è fatto anche per riposarsi non per stare tutto il giorno in cucina!
  • va bene avvantaggiarsi alcuni cibi che richiedono ad esempio lunghe cotture, ma poi lasciate spazio anche all’improvvisazione e al gusto del momento.

Il consiglio è quello di dedicare ogni due sere anche solo mezz’ora a prepararvi in anticipo alcuni cibi, delle basi che potrete tranquillamente assemblare e personalizzare al momento, senza stress e combinando i piatti a seconda di quello che gradite quel giorno. Aggiungendo condimenti, spezie, spadellando e insaporendo a piacere.

Noi vi proponiamo delle idee semplici e facilmente realizzabili per un meal prep basic da fare giorno per giorno, massimo ogni due giorni e che tutti possono preparare senza troppo impegno.

Meal Prep facile, economico e senza stress

Alimenti da preparare in anticipo per il vostro Meal Prep

  • I cereali ad esempio una volta cotti si possono conservare in frigorifero per massimo 3-4 giorni. Possono essere la base ideale per fare delle zuppe o conditi in insalata con delle verdure spadellate.
  • Via libera anche a orzo, farro, avena, riso integrale, miglio, quinoa, grano saraceno o mix di cereali.
  • Lessate il riso (meglio se integrale)e il cous cous che si mantengono bene in frigorifero per qualche giorno.
  • Lessate le verdure tipo bieta, spinaci o cicoria, arrostite le patate e altre verdure nel forno. Saranno dei gustosi contorni.
  • Potete preparare in anticipo anche dei sughi per condire pasta o riso come il ragù di carne o di verdure.
  • Il pesce ricordate che più di due giorni non si mantiene nel frigorifero.
  • Potete cuocere un roast-beef o un’arista di maiale, tagliarla a fette e conservarla o in frigorifero per massimo 3 giorni oppure in freezer già porzionata.

Con i legumi lessati, in particolare con i ceci, potreste preparare ad esempio un ottimo hummus, base perfetta per bruschette da mangiare al volo.

Hummus di ceci

Come organizzare un meal prep facile e senza stress

  • Prima di tutto stilate un menù settimanale decidendo in linea generale i cibi che vorrete preparare.
  • Poi compilate una lista della spesa
  • Cercate di utilizzare anche i cibi e piccoli avanzi che avete nel frigorifero o in dispensa per non sprecare nulla.
  • Decidete il momento del giorno in cui potete dedicare almeno mezz’ora alla preparazione dei pasti.
  • Procuratevi dei contenitori appositi richiudibili di buona qualità.

   

ESEMPI di pasti e combinazioni per il Meal Prep:

Con il farro già lessato ad esempio potrete preparare una sana zuppa aggiungendo delle verdure lesse come le patate e il cavolfiore

Ricetta zuppa di farro e verdure

Con le lenticchie già lessate ad esempio, potete preparare in 5 minuti una buonissima insalata fredda aggiungendo pochi ingredienti freschi

Insalata di lenticchie e feta

Con dei legumi e cereali già cotti potrete fare questa confortevole minestra

Minestra veloce di cereali e legumi precotti

Con del petto di pollo già lessato o cotto alla piastra potrete assemblare in poco tempo una squisita insalata di pollo

Insalata di pollo con verdure

Ottima anche l’insalata di riso da preparare con le uova sode e verdurine

Insalata di riso ricetta classica

Con delle patate lesse ad esempio potete preparare una bella e sfiziosa insalata di patate e salmone affumicato

Insalata di patate e salmone affumicato

Con l’orzo già lessato potrete aggiungere semplicemente delle verdure et voilà!

Ricetta Insalata d’orzo con verdurine

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI per il nostro profilo Instagram.