Insalata di polpo con patate

L’insalata di polpo con patate, è un antipasto di pesce classico e raffinato, molto appetitoso e saporito che può diventare tranquillamente anche un ottimo secondo piatto. Nella sua semplicità questo piatto è davvero di una bontà unica, ed è perfetto da preparare per una cena di pesce.

L’unica accortezza che dovrete avere è nella cottura del polpo. Esso infatti dovrebbe risultare abbastanza morbido ma non troppo, altrimenti risulta sgradevole.
I tempi di cottura del polpo variano a seconda della grandezza, si può andare dai 25 ai 45 minuti. In genere per un polpo da 1 kg considerate circa 40-45 minuti. Il segreto per renderlo morbido al punto giusto è di farlo raffreddare nella sua acqua di cottura.

Il consiglio è comunque di verificare la cottura con la forchetta infilandola nella parte più grossa delle granfie: se oppone resistenza significa che non è cotto. Una volta tiepido poi, il polpo si taglia a rondelle e si insaporisce con succo di limone, prezzemolo sale e pepe.

L’insalata di polpo con patate si può preparare anche in anticipo e mangiare il giorno dopo, anzi sarà ancora più buona.

Per questa ricetta potete utilizzare sia un polpo fresco ma anche quello congelato, in tal caso il consiglio è quello di immergerlo in acqua bollente direttamente senza scongelarlo.

Vediamo come preparare l’insalata di polpo e patate.

Insalata di polpo con patate

Insalata di polpo con patate

Ingredienti

  • 1 polpo da 800 g congelato
  • 4-5 patate medie
  • succo di un limone
  • sale
  • un bel ciuffetto di prezzemolo
  • aglio (facoltativo)
  • pepe
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva

 

Preparazione

  1. Per preparare l’insalata di polpo con patate, dovrete lessare separatamente le patate e il polpo.
  2. Per il polpo: riempite una pentola alta e piuttosto capiente, aggiungendovi se lo avete una foglia di alloro e una presa di sale grosso.
    Portate l’acqua a bollore ed immergetevi il polpo. Se usate quello congelato, il consiglio è di immergerlo in acqua bollente direttamente, senza scongelarlo.
  3. Coprite con il coperchio, alzate il fuoco e portate di nuovo a bollore. Appena il polpo bolle, abbassate il gas al minimo e fatelo cuocere lentamente per circa 30-35 minuti.
  4. Una volta cotto lasciatelo raffreddare nella sua acqua.
  5. In un’altra pentola fate bollire le patate con la buccia per circa 35-40 minuti.
  6. Quando saranno cotte fatele raffreddare bene, sbucciatele poi dovrete tagliatele a cubetti.
  7. Una volta che il polpo è cotto e avrà riposato nella sua acqua, scolatelo e tagliatelo a rondelle.
  8. Trasferitelo in una ciotola e conditelo con del succo di limone, prezzemolo fresco tritato, sale, pepe e una dose generosa di olio extravergine d’oliva.
  9. Se lo gradite, potete aromatizzarlo anche con dell’aglio tritato finissimo. Ma non a tutti piace.Aggiungete infine i cubetti di patate e mescolate delicatamente il tutto.
    Lasciate insaporire l’insalata di polpo per almeno un’ora e poi servite!

In alternativa potete provare anche questa gustosa e raffinata ricetta del Polpo all’arancia su crema di patate!

Insalata di polpo con patate