Home » Gratin di patate e funghi
GRATIN-PATATE-FUNGHI

Gratin di patate e funghi

Il gratin di patate e funghi è un classico piatto italiano che è perfetto per una cena invernale. È fatto con strati di patate, funghi e besciamella, poi gratinato in forno fino a quando la superficie è dorata e croccante.

Una ricetta succulenta economica e davvero saporita.

Il gratin di patate e funghi è un piatto versatile che può essere servito come secondo piatto o come contorno. È perfetto per una cena in famiglia o con gli amici.

Gratin di patate e funghi

5 su 1 voto
Ricetta di Ricette al Volo Portata: ContorniCucina: ItalianaDifficoltà: Facile
Dosi per

4

persone
Tempo di preparazione

30

minuti
Tempo di cottura

40

minuti

Il gratin di patate e funghi è un classico piatto italiano che è perfetto per una cena invernale.

Modalità schermo attivo

Mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo

Ingredienti

  • 500 g di patate

  • 250 g di funghi champignon

  • 120 g di prosciutto cotto

  • 120 g di formaggio tipo groviera o provola

  • 1 uovo

  • 200 g di besciamella

  • 20 g di parmigiano

  • prezzemolo

Preparazione

  • Lavate e pelate le patate. Tagliatele a fette sottili.
  • Pulite i funghi e tagliateli a fettine.
  • Soffriggete i funghi in una padella con un filo d’olio d’oliva, prezzemolo.
  • Preparate la salsa besciamella.
  • In una ciotola sbattete l’uovo con la besciamella.
  • In una pirofila da forno imburrata, versate uno strato di besciamella, uno strato di patate, uno strato di funghi.
  • Ripetete gli strati fino a terminare gli ingredienti.
  • Cospargete con il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, o fino a quando la superficie è dorata e croccante.

Consigli

  • Per un sapore più ricco, potete aggiungere alla besciamella un po’ di formaggio grattugiato, come il parmigiano o la fontina.
  • Potete usare anche altri tipi di funghi, come i porcini o i pleurotus.

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram @ricette_al_volo e taggaci con l’hashtag #ricettealvolo