Frutta cotta

Frutta cotta al profumo di cannella

La frutta cotta al profumo di cannella è un dessert “coccoloso” che con poche calorie soddisfa la vostra voglia di dolce a fine pasto e nello stesso tempo aiuta a regolarizzare l’intestino.

La frutta cotta al profumo di cannella si prepara utilizzando la frutta che preferite a patto che sia bella matura.

Inoltre è un buon metodo per riciclare della frutta un po’ vecchia ed appassita che prima o poi ci ritroviamo in casa.

Ingredienti:

  • 2 mele
  • 2 pere
  • 1 arancia
  • 1 pezzetto di buccia di limone bio
  • 5/6 prugne secche
  • 1 kiwi
  • 2 cucchiaini di miele di castagno MIELBIO di Rigoni di Asiago
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere
  • acqua qb

Frutta cotta al profumo di cannella

Preparazione

  1. Preparare la frutta cotta è semplicissimo, e una volta che avrete assaporato questa delizia non ne farete più a meno!
  2. Per prima cosa lavate e sbucciate la frutta prescelta e tagliatela a pezzetti non troppo piccoli.
  3. Trasferitela poi in un pentolino dove aggiungerete circa mezzo bicchiere d’acqua, la cannella, i due cucchiaini di miele di castagno, un pezzetto di buccia di limone.
  4. Fate cuocere la frutta per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Se vedete che l’acqua si è rappresa troppo, aggiungetene un paio di cucchiai in modo che rimanga un po’ di liquido a fine cottura.
  5. Una volta che la frutta si sarà ammorbidita e amalgamata spegnete il fuoco e lasciatela riposare 10 minuti.

    Servite la frutta cotta in una ciotola e, per renderla ancora più golosa, aggiungete una spruzzata di panna montata!

    Se vi piace la frutta cotta, scoprite anche questa gustosa ricetta delle Prugne speziate al forno con anice stellato

Frutta cotta al profumo di cannella