Home » Esempio di menù settimanale con 5 euro al giorno
esempio-menu-5-euro

Esempio di menù settimanale con 5 euro al giorno

E’ possibile mangiare in una famiglia di 4 persone con soli 5 euro al giorno? La risposta è si, è difficile ma si può fare! Scopri il menù tipo settimanale con alcune idee di ricette economiche e sane.

Come già spiegato in questo articolo su come fare per Mangiare sano con 5 euro al giorno in 4 persone, per riuscire a portare in tavola un menù low budget e anche sufficientemente sano, occorre adottare alcune strategie per ridurre i costi.

Ci sono alcune cose che si possono fare per spendere poco e comprare cibi sani:

  • ad esempio scegliere frutta e verdura di stagione, i cui prezzi sono più bassi
  • acquistare alimenti in grandi quantità e conservarli in modo appropriato, evitando le mono porzioni che inevitabilmente costano di più
  • evitare gli alimenti preconfezionati
  • preparare i pasti in casa il più possibile. Il segreto è proprio quello di cucinare un po’ di più senza ricorrere ai cibi già pronti, che se da un lato sono di estrema comodità, dall’altro costano di più

Ad esempio, è possibile preparare piatti come pasta al pomodorozuppa di verdure e fagioliriso con verdureinsalate di legumiinsalate di patatefrittate di tutti i tipi e molto altro ancora.

Ceci in umido con erbette – Cena con 1 euro

Piselli e patate – Cena con 1 euro

In questo modo, è possibile utilizzare ingredienti a basso costo ma nutrienti e sani per preparare pasti deliziosi e soddisfacenti anche per quattro persone. Evitando così il cibo spazzatura già pronto.

Esempio di menù settimanale con 5 euro al giorno

Ecco un esempio pratico di menù settimanale per 4 persone che ha un costo di circa 5 euro al giorno:

Lunedì:

  • Pranzo: pasta al pomodoro e basilico con insalata di lattuga e pomodoro
  • Cena: frittata di patate con contorno di verdure saltate in padella

Martedì:

  • Pranzo: zuppa di verdure e fagioli con pane tostato
  • Cena: pollo arrosto (coscette di pollo o petti di pollo) con patate e carote

Mercoledì:

  • Pranzo: riso con verdure saltate in padella (ad esempio zucchine e peperoni)
  • Cena: insalata di ceci e tonno con pane tostato

Giovedì:

  • Pranzo: zuppa di lenticchie con pane tostato
  • Cena: pasta con cime di rapa e salsiccia

Venerdì:

  • Pranzo: risotto ai funghi champignons o misto surgelato
  • Cena: insalata di patate e uova sode

Sabato:

  • Pranzo: polpette di carne con contorno di verdure saltate in padella
  • Cena: gnocchi con pomodoro e mozzarella

Domenica:

  • Pranzo: minestrone di verdure con pane tostato
  • Cena: pizza fatta in casa con pomodoro, mozzarella e verdure

Questo è solo un esempio di possibile menù settimanale.

Mancano la frutta, gli spuntini e le colazioni che potete alternare tra yogurt, pane e marmellata, porridge di avena, frutta di stagione.

Riguardo al pesce, potete alternarlo una volta alla settimana alla carne scegliendo tra le varietà meno costose tra cui sardine, alici, sgombri, le canocchie e in genere alcuni pesci considerati “poveri” ma che sono saporiti e ricchi di Omega-3.

Una buona alternativa è data anche dal pesce surgelato che opportunamente cucinato non ha nulla da invidiare al pesce fresco. Ad esempio i filetti di merluzzo alla pizzaiola, o i filetti di aringa gratinati.

Qui sotto trovate altre idee di ricette economiche e gustose:

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” sulla nostra pagina Facebook

e seguici sul nostro profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE