Home » Crostata alla nutella con ragnatela 

Crostata alla nutella con ragnatela 

La crostata alla nutella con ragnatela è un’idea facilissima e scenografica per Halloween. La particolarità di questo dolce infatti è la decorazione: invece delle classiche strisce in diagonale, si può disporre la pasta frolla a formare delle striscioline che formano una ragnatela.

Un’idea molto carina per presentare un dolce per la festa di Halloween, che cade il 31 ottobre. I bambini l’adoreranno!

Avete paura che la nutella si secchi troppo durante la cottura? Niente paura: con un piccolo segreto si può ovviare a questo problema. Leggete come nel procedimento della ricetta.

Crostata alla nutella con ragnatela

Ingredienti

  • 500 g di farina di grano tenero
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 3 tuorli d’uovo

Preparazione

In una ciotola riunite e mescolate dapprima le polveri, farina, zucchero, lievito e sale.

Poi fate ammorbidire il burro e una volta sciolto unitelo alle polveri. Dopodiché aggiungete i tuorli d’uovo.

Lavorate con le mani l’impasto fino a formare il classico panetto liscio, che poi farete riposare circa un’ora in frigorifero.

Trascorso il tempo riprendete l’impasto e lavoratelo per ammorbidirlo.

Prendete uno stampo rotondo per crostate del diametro di 22 cm e imburratene il fondo.

Stendete la pasta frolla con l’aiuto di un matterello e ricoprite lo stampo rialzando i bordi. Bucherellate la base con una forchetta per evitare che rigonfi durante la cottura.

Distribuite uno strato generoso di crema di nocciole sul fondo.

Adesso è il momento di passare alle decorazioni: tagliate delle striscioline fini di impasto e formate la ragnatela.

Posizionateli prima a raggiera sulla crostata. Poi formate come dei piccoli archi tra una striscia e l’altra.

Al centro poi con delle palline di pasta frolla create il ragnetto!

Infornate la crostata a 180 per circa 35 minuti.

Un piccolo segreto per non far asciugare troppo la crema di nocciole, è quello di coprire la crostata con della carta di alluminio.

Quindi fate cuocere per 20 minuti, dopodiché togliete la carta e fatela cuocere altri 10 minuti.

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.