Cheesecake al salmone ricetta facile

La Cheesecake al salmone è la versione salata del famoso dolce americano che ha una base croccante di biscotti e sopra una soffice crema a base di formaggio splamabile!

La Cheesecake al salmone può essere considerata un gustoso antipasto freddo oppure un secondo piatto. E’ sicuramente una ricetta perfetta per stupire gli ospiti perché l’effetto visivo è molto gradevole ed è anche molto semplice da preparare.

La cheesecake inoltre, sia dolce che nella versione salata, ha il vantaggio che non richiede cottura quindi è una ricetta da tenere a mente nei mesi estivi quando si ha voglia di cibi freschi e sfiziosi senza accendere i fornelli.

Il procedimento per preparare la cheesecake salata è come quello della cheesecake dolce: si fa una base compatta utilizzando al posto dei biscotti dei crakers, dei taralli, crostini salati o delle friselle.
La farcitura bianca invece si realizza con lo yogurt greco oppure ricotta e l’immancabile formaggio spalmabile.

Molto scenografica anche da servire in piccole mono porzioni.

Vediamo subito la ricetta.

Cheesecake al salmone

Cheesecake al salmone ricetta facile

Ingredienti per uno stampo da 18-20 cm

Per la base 

  • 200 g di crakers integrali o crostini
  • 100 g di burro

Per la crema

  • 150 g di yogurt greco magro
  • 300 g di formaggio spalmabile
  • un pizzico di sale e pepe

Per farcire 

  • salmone affumicato
  • semini di chia
  • qualche goccia di lime

Preparazione

  1. Per prima cosa dovete sbriciolare i crakers per la base. Per fare ciò potete frullarli velocemente nel mixer oppure metterli in un sacchetto di plastica per alimenti e schiacciarli delicatamente con un batticarne.
  2. Dopodiché sciogliete il burro e unitelo ai crakers per formare la base. Prendete lo stampo prescelto, meglio se a cerniera e rivestitelo con carta forno.
  3. Versate il composto cercando di livellarlo bene e compattarlo con le mani. Riponete poi la base in frigorifero per raffreddarla ed indurirla.
  4. Intanto dedicatevi alla preparazione della crema: in una ciotola unite lo yogurt greco con il formaggio spalmabile, aggiungete un pizzico di sale e pepe e amalgamate il tutto.
  5. Per rendere la cheesecake ancor più golosa, in questa fase potete aggiungere anche delle striscioline di salmone o di erba cipollina. Se invece vi piace di più l’effetto della crema total white allora non aggiungete nulla.
  6. Riprendete lo stampo dal frigorifero e versatevi la crema ottenuta livellandola bene con una spatola.
  7. A questo punto la Cheesecake salata deve stare in frigorifero per almeno 5-6 ore dove deve rassodarsi per bene.
  8. Una volta trascorso questo tempo trasferitela delicatamente su un piatto da portata. Ora potete decorarla in superficie con dei ciuffetti di salmone affumicato e dei semini di chia.
  9. Per il tocco in più date una leggera spruzzatina di lime al salmone.
  10. La vostra buonissima Cheesecake al salmone è pronta per essere gustata! Se preferite fare delle mono porzioni potete utilizzare dei coppa pasta o degli appositi stampini.

Cheesecake al salmone

 

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.