Tris di bruschette miste con le verdure

Ecco per voi 3 idee facilissime per preparare un tris di bruschette miste con le verdure, semplici e leggere nonché molto appetitose.

Le bruschette sono degli stuzzichini ideali da servire come antipasto o per un aperitivo informale con gli amici. O perché no per una cena veloce davanti alla tv.

Sono sempre molto gradite da tutti, quelle che vi proponiamo in questa ricetta sono ideali anche per chi segue una dieta vegetariana.

Ma prima di vedere nel dettaglio come preparare le nostre bruschette, vi sveliamo due segreti per delle perfette bruschette:

  • il pane per la bruschetta dovrebbe essere il più possibile casareccio e dalla mollica compatta. Esso andrebbe cotto, condito e poi subito consumato, altrimenti il condimento penetra troppo all’interno della mollica facendola diventare umida e molle.
  • riguardo alla tostatura del pane potete utilizzare un tostapane, una piastra per fornelli, una padella antiaderente o il grill del forno e ovviamente la griglia del camino.

Detto cio’ passiamo subito alle ricette. Per le quantità regolatevi a seconda delle persone.

Tris di bruschette miste con le verdure

Bruschetta con pane alla curcuma e zucchine grigliate.

Bruschetta con pane alla curcuma e zucchine grigliate.

Per prima cosa preparate le zucchine. Lavatele, tagliatele a rondelle e disponetele su una teglia da forno (ricoperta con la carta). Cospargete con un pizzico di sale, un filo di olio e cuocetele per circa 30 minuti a 180°.

Una volta pronte lasciatele raffreddare, dopodiché conditele con olio a crudo e erbe aromatiche (timo, maggiorana, o menta).

Tagliate delle mezze fette di buon pane alla curcuma e tostatelo un paio di minuti per lato, in modo che risulti croccante fuori e morbido dentro.

Spalmate ogni fetta di pane con del formaggio cremoso, adagiate sopra le rondelle di zucchine e terminate con un goccio di aceto balsamico.

Disponete su un piatto da portata e servite.

Bruschette con pane nero ai cerali e melanzane.

Bruschette con pane nero ai cerali e melanzane.

Per prima cosa dovrete grigliare le melanzane. Dunque lavate e pulite una melanzana tonda (bianca).
Affettatela sottilmente, disponendo le fettine di melanzana su una teglia da forno o su una piastra elettrica. Fatele cuocere per circa 15 minuti.

Intanto preparate un’emulsione con un cucchiaio di aceto di mele e circa 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, un poco di sale e pepe. Mescolate il tutto con una forchetta.

Una volta che le melanzane sono cotte trasferitele in una ciotola ed irroratele con l’emulsione che avete preparato. Lasciatele insaporire per qualche minuto. Nel frattempo tostate il pane nero come siete abituati a fare.

Quindi spalmate ogni fetta di pane con del formaggio cremoso classico (oppure robiola o caprino).

Disponete sopra una fetta di melanzana. Guarnite infine le bruschette con uno spicchio di pomodoro fresco e un filo d’olio a crudo.

Le vostre bruschette sono pronte da servire!

Bruschette di pane ai 7 cereali e pomodori grigliati

Bruschette di pane ai 7 cereali e pomodori grigliati

Per preparare queste bruschette vi occorre del pane ai cereali (non bianco comunque), della burrata e dei pomodori tipo San Marzano maturi.

Iniziamo: per prima cosa lavate i pomodori e divideteli a metà nel senso della lunghezza. Trasferiteli in una ciotola e insaporiteli con dell’olio, mezzo spicchio di aglio sminuzzato, origano o altri aromi.

Quindi sistemateli su una teglia da forno e infornateli a 200° per 15-20 minuti. Spegnete il forno e lasciateli riposare.

A cottura ultimata dei pomodori preparate il pane, tagliatelo a fettine sottili e tostatelo. Dopodiché sistemate mezzo pomodoro su ogni fetta di pane, aggiungete sopra un cucchiaino di burrata o stracchino se preferite.

Guarnite con una foglia di basilico e servite le vostre golose bruschette!

 

In alternativa provate anche questa gustosa ricetta di bruschetta:

Bruschette con uova e tartufo

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti “like” QUI sulla nostra pagina Facebook QUI sul nostro profilo Instagram.