Biscottini con ciliegie candite

I biscottini con le ciliegie candite sono dei delicati e fragranti pasticcini di pasta frolla morbida, ideali per l’ora del tè.

Sono talmente buoni e friabili che uno tira l’altro!

Potete decorarli sia con le ciliegie candite ma anche con le mandorle o le nocciole tostate, con i confettini di zucchero o le codine colorate.

A Natale potete confezionarli in piccole bustine trasparenti e regalarli a parenti ed amici!

Ingredienti

Questa è la dose per 1 uovo, per circa 12 biscotti:

  • un uovo
  • 1 hg di burro
  • 1 hg di zucchero
  • 1,5 hg di farina 00 di Molino Rossetto
  • ciliegie candite per decorare
  • pirottini di carta piccoli (circa 12)

Biscottini con ciliegie candite

Procedimento

  1. In una ciotola rompete le uova e dividete l’albume dal tuorlo. Con lo sbattitore elettrico montate per primo gli albumi a neve ferma e conservateli in frigorifero per non farli smontare.
  2. Ora lavorate a crema i tuorli con lo zucchero, poi man mano aggiungete il burro sciolto e la farina.
  3. Dopo questi passaggi unite le chiare montate a neve ed amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno. L’impasto risulterà piuttosto appiccicoso.
  4. Disponete gli appositi pirottini di carta sulla placca da forno e con l’aiuto di un cucchiaino bagnato con acqua (per far scivolare bene l’impasto) prelevate un po’ di impasto e trasferitelo nei pirottini, riempiendoli per circa i 3/4.
  5. Su ogni biscotto sistemate al centro mezza ciliegina candita.
  6. Infornate i biscotti a 180° per circa 15-20 minuti.
  7. Lasciateli raffreddare bene prima di consumarli.

    Gustateli accompagnati con una tazza di buon tè!

Biscottini con ciliegie candite