Ricette al Volo 10 min. 20 min.

Lo sformato di bietole è un delizioso secondo piatto facile e piuttosto veloce da preparare. E’ una ricetta versatile che potete arricchire con formaggi vari, pezzetti di salumi, avanzi di frigorifero. Al posto delle bietole potete utilizzare altra verdura (sia fresca che surgelata) come spinaci, erbe di campo, cicoria, ecc.

Lo sformato va cotto nel forno in una teglia grande o potete suddividerlo in stampi più piccoli, come abbiamo fatto nella ricetta che segue.

Ingredienti per due teglie piccole:

  • 600 g circa di bietole lessate
  • 200 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di prosciutto cotto a cubetti
  • un pizzico di sale e pepe
  • 2-3 cucchiai di pangrattato
  • qualche fiocchetto di burro

Preparazione

 
 

Per preparare un ottimo sformato di bietola prima di tutto lavate e lessate la verdura in acqua salata, cuocendola per circa 10-15 minuti. Dopodiché scolatela e strizzatela dall’acqua in eccesso.

Mentre la verdura si raffredda, in una ciotola a parte mescolate l’uovo con il parmigiano e la ricotta, unite un pizzico di sale e di pepe e una volta che la verdura sarà tiepida sminuzzatela con le forbici direttamente nella ciotola. Unite infine il prosciutto cotto a cubetti e amalgamate il composto, tenete da parte.

Adesso prendete la pirofila, ungetela con del burro e trasferitevi il composto di uova e verdura, livellandolo con una spatola. Distribuite sopra il pangrattato, un bel giro d’olio ed infine infornate a 200° per circa 20 minuti in forno già caldo.
Una volta che lo sformato avrà fatto una bella crosticina dorata in superficie, spegnete il forno e lasciatelo stiepidire per qualche minuto prima di servirlo.