Ricette al Volo 10 min. 30 min.

La pizza all’olio è preparata con un impasto semplice di acqua, farina e lievito, condita con olio extravergine d’oliva, sale e rosmarino.
E’ possibile fare un’ottima pizza anche in casa, basta scegliere dei buoni ingredienti e seguire i pochi passaggi.

La pizza, sia bianca che al pomodoro, è un piatto appetitoso che si mangia sempre volentieri; soprattutto i bambini amano la pizza bianca e quando la farete saranno felici di portarla a scuola per la merenda o la colazione.

Ingredienti per due teglie 20×30:

  • 200 g di acqua
  • 100 g di latte
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 250 g di farina 0
  • 250 g di semola di grano duro
  • 12 g di lievito di birra

Il latte può essere sostituito con l’acqua e la farina di grano duro con quella integrale. Riguardo al lievito si può usare sia quello di birra fresco, sia quello disidratato in bustine.

Per impastare potete utilizzare l’impastatrice oppure la macchina del pane o altrimenti le mani!
Se avete una macchina del pane mettete gli ingredienti nel cestello, nell’ordine dato nella ricetta, cioè prima i liquidi poi le polveri e per ultimo il lievito di birra sbriciolato, a temperatura ambiente.
Azionate il programma “impasto” che dura h 1.50, a fine programma avrete un impasto ben lievitato e gonfio.

Ora dividetelo in due parti e stendetelo sulla carta da forno, adagiandolo sulle teglie. Con i polpastrelli fate dei piccoli avvallamenti in modo uniforme su tutta la superficie.
Spennellate sopra una mistura di 3 cucchiai di olio e 3 di acqua e lasciate a lievitare in un luogo tiepido per altri 40-45 minuti.
Accendete il forno a 200° e una volta caldo infornate la pizza, cospargendola prima con del rosmarino fresco olio e fate cuocere per circa 30 minuti.

Una volta cotta a dovere, aggiungete un po’ di sale e un giro d’olio!

Se non avete la macchina del pane dovrete impastare a mano, amalgamando gli ingredienti su un asse di legno ed impastando energicamente la pizza fino a quando l’impasto risulterà bello liscio. Anche il tempo di lievitazione sarà più lungo, considerate circa un ora in più.