Ricette al Volo 10 min. 15 min.

Le penne alla vodka con panna e gamberetti sono un primo piatto delicato e sfizioso, molto in voga negli anni ’80 quando, senza cellulari e senza Internet, ci si riuniva molto più spesso a casa di amici. Era, ed è, un piatto molto semplice da preparare e molto gustoso, reso ancor più particolare dalla vodka.
Esistono diverse versioni delle penne alla vodka: con i gamberetti, con il salmone o con la pancetta affumicata. A voi la scelta!

Penne alla vodka con panna e gamberetti

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di penne rigate o mezze penne
  • 250 g di gamberetti surgelati
  • due confezioni di panna da cucina
  • uno spicchio di aglio
  • 40 ml di vodka (un bicchierino piccolo)
  • 50 g di burro (oppure 30 ml di olio)
  • un cucchiaio raso di concentrato di pomodoro
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe

Penne alla vodka con panna e gamberetti

Preparazione

Per questa ricetta potete utilizzare sia i gamberetti surgelati che quelli freschi. Se optate per quelli surgelati vi conviene lessarli a parte (ci vogliono 5 minuti) poiché tirano fuori molta acqua in cottura.

Per prima cosa fate sciogliere il burro in una padella antiaderente e unitevi l’aglio. In una pentola a parte portate ad ebollizione poca acqua e fatevi lessare i gamberetti per circa 5 minuti dal bollore. Quindi scolateli bene e teneteli da parte.

 
 

Dopo che l’aglio è rosolato eliminatelo ed aggiungete i gamberetti, lasciandoli cuocere a fuoco vivo per circa 5 minuti, quindi sfumateli con la vodka e lasciate evaporare l’alcool senza il coperchio.

Quindi aggiungete il concentrato di pomodoro, il sale e fate cuocere per altri 5 minuti, infine unite la panna da cucina, facendo cuocere per un paio di minuti poi spegnete il fuoco.

Quando la pasta sarà cotta al dente trasferitela nella padella con il condimento e rimettete sul fuoco maneggiando bene per far amalgamare il condimento. Unite per ultimo una manciata di prezzemolo tritato, pepe nero e servite subito!

Penne alla vodka con panna e gamberetti