Ricette al Volo 20 min. 20 min.

L’insalata russa fatta in casa è un antipasto di verdure miste, lessate e poi condite con la salsa maionese. L’insalata russa ha numerose varianti, a seconda delle tradizioni regionali e anche di quelle familiari; viene aggiunto l’uovo sodo a dadini, tocchi di pollo, dadi di prosciutto cotto, tonno sott’olio, capperi e acciughe, sottaceti.

In questa ricetta prepariamo la versione classica che prevede solo ttre verdure: i piselli, le carote e le patate.

Ingredienti:

  • 3 patate medie
  • 4 carote
  • 200-250 g circa di piselli surgelati
  • qualche cucchiaio di maionese
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di aceto bianco

Preparazione

Lavate e sbucciate le patate e le carote, riducendole a cubetti piccoli. Cuocete le verdure possibilmente al vapore e separatamente per circa 12-15 minuti. Attenzione a non farle cuocere troppo altrimenti si romperanno durante la preparazione. Cuocete anche i pisellini al vapore per circa 15 minuti.

Una volta cotte lasciatele raffreddare per bene quindi trasferite le verdure in una ciotola e conditele con giusto un filo di olio e un cucchiaino di aceto e un pizzico di sale.

Maneggiate appena quindi aggiungete qualche cucchiaio d maionese. Mescolate molto delicatamente lo stretto necessario per amalgamare la maionese. Livellate e decorate l’insalata russa con dei cetriolini sott’aceto o un ovo sodo a fettine.

Conservatela in frigorifero coprendola con pellicola trasparente fino al momento di servirla.