Ricette al Volo 15 min. 15 min.

L‘insalata di riso è uno dei grandi classici della cucina estiva: fresca, sfiziosa e nutriente, è il piatto unico ideale per le nostre cene estive, pic-nic e giornate al mare.

E’ molto facile da preparare, ed è un piatto dalle mille varianti: si può condire infatti con i più svariati ingredienti, ci sono versioni anche per i vegetariani e vegani, l’importante è non esagerare con il condimento altrimenti diventerà un piatto troppo ricco!

La ricetta che vi proponiamo è una versione classica, quella delle nostre mamme. L’unica accortezza che dovrete avere è nella cottura del riso che non deve assolutamente scuocere! Per questo vi consigliamo di utilizzare un riso apposta per insalate che non scuoce.

Ingredienti per 4-5 persone:

  • 250 g di riso per insalate
  • 1 vasetto di verdurine miste per insalate di riso
  • 2 uova sode
  • una vaschetta di cubetti di prosciutto cotto
  • 1 wurstel grande
  • olive verdi
  • 10 pomodorini
  • 1 fetta piccola di formaggio Emmental
  • olio extravergine 3 cucchiai
  • maionese qb

Preparazione

Per prima cosa lessate il riso in abbondante acqua e sale per il tempo scritto sulla confezione. Se non avete mai fatto l’insalata di riso, le prime volte vi conviene usare un riso che non scuoce poichè rimane bello staccato e tiene bene la cottura.

Mentre il riso cuoce, in un pentolino a parte fate bollire anche le uova.
Intanto preparate il condimento: scolate le verdurine (meglio se conservate al naturale) dalla loro acqua e trasferitele in una zuppiera capiente.

Tagliate il wurstel a rondelle, unite una manciata di olive verdi senza nocciolo, il formaggio Emmenthal a piccoli cubetti, aggiungete anche il prosciutto cotto sempre a cubetti, quello già pronto in vachette.

In sostituzione di quest’ultimo, per la vostra insalata di riso, potete utilizzare 2 scatolette di tonno. Unite infine i pomodorini tagliati a metà.

Date un giro d’olio, un pizzico di pepe e mescolate il tutto.

Una volta che il riso sarà cotto scolatelo molto bene, passandolo sotto l’acqua fredda corrente per fermare la cottura, lasciatelo scolare bene nel colino. Sbucciate nel frattempo le uova sode e lasciate raffreddare anch’esse.

Quando il riso sarà ben freddo unitelo nella zuppiera con tutti i condimenti. Amalgamate tutti gli ingredienti e decorate con le fette di uova sode.

Per gustare al meglio l’insalata di riso è d’obbligo condirla con un po’ di maionese, ma dato che non tutti la gradiscono, servitela a parte sulla tavola in modo che ognuno potrà aggiungerne a proprio piacimento nel piatto.

Si conserva bene in frigorifero per 2-3 giorni.